Altri Sport Eventi Maglie 

I 60 anni del Circolo Tennis di Maglie

Il CT magliese, fin dalla fondazione, ha organizzato tornei di alto livello e ospitato campionati nazionali a squadre culminati nella Serie A nei primi Anni '80.

In una sera d'estate di martedì 3 luglio 1962, in uno studio notarile, un gruppo di appassionati firmavano l'atto costitutivo di quello che sarebbe poi diventato uno dei più importanti punti di riferimento per il tennis italiano: il Circolo Tennis di Maglie.

Nato dall'idea di alcuni appassionati, tra i quali Carlo De Iaco indimenticabile presidente per circa 40 anni scomparso nel marzo di quest'anno, il circolo ha avuto la sua prima sede nella periferia di Maglie nei pressi di via Muro – ora via Salvatore Fitto – e dopo qualche anno si trasferì nella sua sede attuale e definitiva, in Via Madonna di Leuca, affianco al campo sportivo comunale.

L'attuale consiglio direttivo è formato da Maurizio Maglio, presidente, Mario Coppola e Luciano Ancora, vicepresidenti, Antonio Baglivo, direttore sportivo, Gregorio Leggio, Mario Romano, Francesco Sanzò, consiglieri. Il Circolo Tennis Maglie fin dalla fondazione ha subito organizzato tornei di alto livello e ospitato campionati nazionali a squadre culminati nella serie A nei primi Anni '80.

Un forte rilancio si è avuto agli inizi degli anni ’90 con la nuova dirigenza con Carlo De Iaco come presidente, Antonio Baglivo direttore sportivo, Mario Romano e Mario Chirilli vicepresidenti. Il nuovo gruppo dirigenziale ha visto il circolo salentino proiettato nel circuito internazionale con l’organizzazione di tornei maschili e femminili da 10.000 e da 25.000 dollari ed avere un occhio di riguardo per il settore giovanile e la partecipazione ai campionati a squadre.

Per le capacità organizzative della dirigenza e la qualità dei suoi impianti, nel 2004 il Circolo Tennis Maglie viene scelto dalla Federazione Italiana Tennis come sede della semifinale mondiale di Fed Cup Italia – Repubblica Ceca, con la partecipazione delle campionesse azzurre Francesca Schiavone, Roberta Vinci, Flavia Pennetta, Silvia Farina e Tathiana Garbin, guidate dal davisman Corrado Barazzutti. Inoltre, scelto da Fabio Fognini e Corrado Barazzutti come sede di allenamento per la ripresa dell'attività post pandemia.

Nei campionati a squadre, partendo da un rinnovato settore giovanile fiore all'occhiello del circolo e guidato dal direttore sportivo Antonio Baglivo, la squadra del CT Maglie in pochi anni, partendo dalla serie C, ha conquistato la partecipazione al campionato nazionale maschile di Serie A1, confrontandosi con i più prestigiosi circoli italiani. Nel 2014 è stato preceduto nella fase a gironi solo dal Park Tennis di Genova di Fabio Fognini, e nel 2017 ad un soffio dalla finale scudetto cedendo il passo al Canottieri Aniene Roma nel quale militava Matteo Berrettini che, da li a poco, sarebbe diventato uno dei protagonisti del tennis mondiale. Il Circolo Tennis Maglie è uno dei pochi circoli in Italia che nei campionati a squadre è rappresentato in tutte le categorie, dalla serie A, B e C maschile e nella serie C femminile.

Il compianto presidente Carlo De Iaco ha dedicato la sua vita e ogni suo sforzo alla promozione del tennis tra i giovani. Con il direttore sportivo Antonio Baglivo è stato dato un impulso alla Scuola per l'Avviamento al Tennis e al settore agonistico che hanno visto passare tante generazioni di tennisti. Importante anche il coinvolgimento delle scuole nel progetto “Racchette di classe” che vede la sinergia tra scuole e mondo del tennis con le preziose collaborazioni sorte tra i circoli tennistici e gli istituti scolastici.

Il CONI ha assegnato al Circolo Tennis Maglie nel 2014 una doppia benemerenza con due stelle d’argento al merito sportivo. Una a Carlo De Iaco, per la sua attività dirigenziale, e l'altra al Circolo Tennis Maglie, quale riconoscimento per l'attività svolta. Inoltre il Comitato Regionale Pugliese ha assegnato il riconoscimento come circolo dell'anno.

L'organizzazione di importanti tornei giovanili supera i confini italiani con l'assegnazione da parte di Tennis Europe di due appuntamenti dedicati alla categoria Juniores.

Come da tradizione in primavera si disputa il Torneo Internazionale Under 12 che fa parte del circuito continentale Tennis Europe Junior Tour, la cui tappa è stata riconosciuta di prima categoria. Giunta alla diciannovesima edizione, la manifestazione ha ricevuto un importante riconoscimento da Tennis Europe che ha premiato il direttore del torneo, Antonio Baglivo, per la migliore organizzazione e promozione del tennis giovanile in Europa.

L'altro appuntamento internazionale è con la semifinale europea della Summer Cups per le nazionali femminili Under 18, anticamera della Billie Jean King Cup (ex Fed Cup). Negli anni la manifestazione ha visto calcare i campi magliesi dalle future protagoniste del tennis femminile mondiale.

Ultimo evento, ma solo in ordine di tempo, le pre-qualificazioni per gli Internazionali BNL d'Italia 2022 con oltre 200 iscritti, tra i migliori tennisti d'Italia.

Infine un cenno allo storico Torneo Open della Canicola, atteso appuntamento nel calendario nazionale. È tra le più prestigiose e longeve d’Italia alla quale partecipano tantissimi tennisti provenienti da tutta Italia e si svolge nella prima metà di agosto. La storicità del torneo si riscontra nel nome in quanto nelle prime edizioni, non essendovi nel 1965 l’illuminazione artificiale per disputare gli incontri serali, le partite iniziavano verso le 10 del mattino per proseguire sotto il sole, la “canicola”, delle ore pomeridiane e terminarle prima del tramonto.

Per il direttore sportivo del Circolo Tennis Maglie, Antonio Baglivo: “Il nostro circolo è da 60 anni che svolge l’importante compito di promozione del tennis tra i giovani e sul territorio. I campionati nazionali, i tornei Open e internazionali, dalle pre-qualificazioni per il Foro Italico alla Canicola fino alle coppe europee, danno l’impulso necessario per sostenere il movimento tennistico e tenere sotto i riflettori uno sport che, per numero di tesserati in Italia, è secondo solo al calcio. Il Circolo Tennis Maglie è tra le maggiori vetrine del Salento grazie alla copertura mediatica dei suoi eventi con importanti ricadute positive sia per l’immagine che per l'economia del territorio”.


Potrebbeinteressarti