Cronaca Maglie 

Brucia il terreno della moglie, all’interno una discarica abusiva: una denuncia a Maglie

Le fiamme hanno causato la combustione di tutti i rifiuti. Ispezioni dei Forestali anche a Cannole e a Torre dell’Orso

Va a fuoco il terreno di proprietà e brucia la discarica abusiva. Per questo motivo un uomo di Maglie, C. A, 55enne, è stato denunciato dai Forestali. L’incendio si è sviluppato, lo scorso 28 giugno, nel terreno di proprietà della moglie propagatosi da appezzamenti incolti adiacenti. Le fiamme hanno causato la combustione di tutti i rifiuti depositati con l’emissione nell'aria di notevoli quantità di sostanze inquinanti.

A Cannole sono stati denunciati, N. M. S. 51enne, B. M. 53enne. Secondo i Forestali, sarebbero responsabili di lavori edili eseguiti in assenza di titolo abilitativo, avrebbero realizzato un muro di recinzione della lunghezza di circa 300 metri e di un manufatto edile di circa 25 mq con conseguente trasformazione dello stato dei luoghi

Il 55enne è stato denunciato per la presenza della discarica abusiva (lavatrici, boiler, porte, biciclette, ciclomotori, coperture in alluminio coibentate ed altri rifiuti non meglio identificabili) e per la gestione illecita di rifiuti. L’area di 40 mq è stata sequestrata.

A Torre dell’Orso, sempre i Forestali di Otranto, hanno denunciato un T. P., 73enne, per lavori edili eseguiti in assenza di titolo abilitativo in area sottoposta a vincolo paesaggistico: avrebbe costruito un muro di recinzione di circa 60 metri di lunghezza di conci di tufo, con due ingressi carrabili e 4 colonne.

 

 

Potrebbeinteressarti