Cronaca Politica Maglie 

Fitto contagiato, negativo il sindaco di Maglie Toma e altri cinque politici locali

Il primo cittadino rassicura sulle proprie condizioni: con lui altri cinque politici magliesi sono risultati negativi ai tamponi effettuati

Il sindaco di Maglie, Ernesto Toma, e altri cinque politici locali sono risultati negativi ai tamponi per il Covid 19 coronavirus: la decisione di sottoporsi al test dopo la notizia della positività dell’eurodeputato, Raffaele Fitto, candidato alle regionali per il centrodestra pugliese.

A dare informazione sull’esito dei tamponi è lo stesso Toma, da poco rieletto sindaco di Maglie, dalla sua pagina: “Dopo aver saputo della positività al Covid 19 di persone a me conosciute, mi sono adoperato per effettuare il tampone che ho fatto venerdì alle 17. Sono felice di rassicurare tutte le persone che mi sono state vicine perché l'esito del tampone, ricevuto questa mattina alle 9.15, è negativo. Colgo l'occasione per augurare una pronta guarigione a tutti i positivi ed invito tutta la nostra comunità a mantenere alta la guardia nel rispettare le prescrizioni previste perché questo infido virus è ancora presente”.

Con lui si sono sottoposti ai tamponi anche altri amministratori magliesi, ovvero Antonio Fitto, zio di Raffaele e già sindaco della città, che oltre al tampone si è sottoposto con lo stesso esito, la negatività, anche al sierologico; negativi anche Dario Vincenti e Marco Sticchi, già assessori nel Comune e rieletti in consiglio. Negativa anche l’ex vicesindaca e candidata alle regionali con Fitto Franca Giannotti e Antonio Lio, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia.

Positivi, dunque, finora sono risultati in quattro: l’eurodeputato magliese, la moglie, il suo segretario Gigi Macagnano e l’autista del politico. 


Potrebbeinteressarti