Cronaca Maglie 

Diciassettenne positivo dopo la festa, scuole in allarme a Lecce

Le Marcelline sospendono le attività. Intanto altri due positivi ad Aradeo

Tamponi per accertare i contagi, dopo che un 17enne è risultato positivo a Lecce. Il ragazzo aveva partecipato ad una festa di 18 anni di un amico, lo scorso fine settimana ed è iscritto ad un Liceo Scientifico cittadino. Dopo i primi sintomi è stato controllato, mostrando la positività. Adesso i tamponi sono stati estesi ad una centinaia di persone e si è in attesa dei risultati. È scattata anche una polemica per la mancata utilizzazione dei dispositivi di protezione durante il party

L’istituto privato delle Marcelline ha comunicato, nella giornata di ieri, la sospensione delle attività, a scopo precauzionale: «Ci preme informarvi che la scuola è aperta e che nei nostri Licei non vi è nessun caso di positività al Covid-19. A titolo preventivo e precauzionale, abbiamo sospeso le lezioni in presenza per la classe frequentata da uno studente posto in quarantena perché venuto a contatto con un positivo esterno al nostro istituto. Il tampone del ragazzo è risultato negativo.

Intanto ad Aradeo sono stati ufficializzati due casi come ha confermato il sindaco Luigi Arcuti: «Al momento quindi il numero totale è pari a 3. Ci rincuora comunicare che tutti i nostri compaesani stanno bene e auguriamo loro pronta guarigione. Questi numeri però, ancora una volta, ci confermano che siamo ancora in una situazione in cui è vitale prestare la massima attenzione al rispetto delle regole di distanziamento e dell'uso della mascherina».

 

Potrebbeinteressarti