Politica Maglie 

Elezioni a Maglie: Toma ci riprova. Refolo e Ruberti pronti allo sgambetto

Presentate tre liste per il rinnovo del consiglio comunale: "Sìamo Maglie", "Maje noscia" e Movimento 5 Stelle. Sono 47 candidati in campo

Alla fine i giochi sono fatti. Saranno tre i contendenti per la carica di sindaco, Ernesto Toma, Antonio Refolo e Salvatore Ruberti.

L’uscente Ernesto Toma ha avuto la riconferma da parte della squadra uscente e l’appoggio significativo del candidato alla Regione, il magliese Raffaele Fitto. Il team di “Sìamo Maglie” (civica di centrodestra) è composto per la metà dai consiglieri che hanno creduto nel lavoro fatto in questi 5 anni, cioè Antonio Fitto, Deborah Fusetti, Valeria Leone, Dario Vincenti, Marco Sticchi, Rossano Rizzo, Roberta Iasella e Anna Grazia Ciccarese con la defezione della vicesindaca Franca Giannotti, in lizza per un seggio alle Regionali e del presidente del Consiglio, Gabriele Bucci. Ritorni in campo di Ronny Palma Modoni, Donato Trovè e Maria Grazia Maggiorano. In quota l’Altra Italia, il medico Elio Montagna. Nella lista anche la dirigente del Liceo “Da Vinci” di Maglie, Annarita Corrado che punterà ad un seggio insieme ad una docente dello stesso istituto, la consigliera uscente Roberta Iasella. Volti nuovi quelli di Daniela Longo, Angela D’Oria e Cosimo Puce.

A contendere la fascia tricolore sarà Antonio Refolo con la lista “Maje noscia” (civica di centrosinistra) che ha lanciato un appello ai cittadini per il cambiamento. Della rosa non fanno parte i consiglieri uscenti Mario Andreano e Sabrina Balena (Pd) che hanno preferito lasciare il posto a leve più giovani. Presente il segretario del circolo Pd, Matteo Colavero, insieme ad altri esponenti di area, come Roberto Aloisio e Tatta Lanzillotto. Un ritorno è quello di Giovanni Convenga: nel 2005, da candidato sindaco, guidò, a capo della formazione civica “Primavera magliese”, la coalizione di centrosinistra contrapposta ad Antonio Fitto. Presente la consulente e dj Pupa De Maggio, di Sinistra Italiana e due esponenti dei Popolari di Francesco Chirilli che hanno deciso di appoggiare Refolo, cioè Enrica Cillo e Maurizio Forte. Si ripresenta anche Antonio De Iaco, già consigliere dell’amministrazione Fitto. Alla prima esperienza Marco Grassi, Marcella Marzano, Sara De Pascalis, Sara De Pascalis, Gianluca Catalano e Stefano Stefanizzi. Refolo ha anche avuto l'appoggio dell'associazione Arci-Biblioteca di Sarajevo.

Terzo incomodo, il Movimento 5 Stelle che punta su Salvatore Ruberti. L’avvocato, impegnato in temi ambientalisti, avrà come supporto una squadra di 12 elementi, tutti provenienti dalla società civile e alla prima esperienza, tranne il portavoce uscente in consiglio comunale, Antonio Izzo che si ripresenta da consigliere.

Lista “Sìamo Maglie”

Candidato sindaco Toma Ernesto

Fitto Antonio, Ciccarese Anna Grazia, Corrado Annarita, D’Oria Angela, Fusetti Deborah, Iasella Roberta, Leone Valeria, Longo Daniela, Maggiorano Maria Grazia, Montagna Elio, Palma Modoni Ronny, Puce Cosimo, Rizzo Rossano, Sticchi Marco, Trovè Donato, Vincenti Dario

Lista “Maje noscia”

Candidato sindaco Refolo Antonio

Cesari Maria Clara detta Lalla, Cillo Enrica, De Maggio Mariateresa detta Pupa, De Pascalis Sara, Lanzilotto Maria Abbondanza detta Tatta, Marzano Marcella, Aloisio Roberto, Andriani Luca, Catalano Gianluca, Colavero Gianmatteo detto Matteo, Convenga Giovanni detto Gianni, De Iaco Antonio, Forte Maurizio, Grassi Marco, Portaluri Giovanni, Stefanizzi Stefano

Lista Movimento 5 Stelle

Candidato sindaco Ruberti Salvatore

Dadkhah Seyed Abolfazl, Melisi Maria, Citti Gabriella, Portaluri Christopher, Agrosì Angela, Latteri Gianfranco, Spirito Liliana, Teofilato Glauco, Stefanelli Luigi, Donato Mauro, Izzo Antonio, Cappelli Salvatore

Potrebbeinteressarti


Riqualificazione Campo Montefusco: giunta Salvemini approva il progetto

La giunta comunale ha approvato oggi il progetto di riqualificazione delle attrezzature sportive del Campo “Luigi Montefusco” di Santa Rosa, con il quale il Comune di Lecce parteciperà all’avviso pubblico “Sport e periferie” della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ufficio per lo sport