Politica Maglie 

Maglie, centrodestra trova la quadra: Franca Giannotti candidata alle regionali

La candidatura della vicesindaco uscente con la lista di Fratelli d’Italia di fatto risolve la possibile separazione del centrodestra magliese: via libera per Ernesto Toma alle amministrative

Il centrodestra di Maglie trova la quadra per le amministrative dopo i possibili venti di guerra sulla possibile ricandidatura di Ernesto Toma a sindaco del Comune: Franca Giannotti, infatti, che aveva prospettato un percorso alternativo a quello del primo cittadino uscente, sarà candidata alle prossime regionali con Raffaele Fitto.

Una mossa che di fatto chiude la querelle e permetterà, da un lato, a Toma di non avere “fuoco amico” nella corsa alla rielezione e, dall’altro, permette alla vicesindaca uscente di avere un ruolo importante nella prossima campagna elettorale per la Regione.

“Dopo un serio e costruttivo confronto con Franca Giannotti – sostiene Raffaele Fitto - sia relativamente all’esperienza amministrativa di questi ultimi anni a Maglie, sia rispetto alle prospettive politiche regionali, abbiamo convenuto sulla opportunità di una sua candidatura per il rinnovo del Consiglio regionale nella lista di Fratelli d’Italia. Ringrazio l’amica Franca sia per la sua disponibilità ad essere al mio fianco e sia, nonostante non manchino criticità e punti di vista differenti a livello locale, per il suo senso di responsabilità che dimostra con questa scelta”.

“Ho accettato la proposta di Raffaele perché credo nel suo progetto ed in quello di fratelli d’Italia e del Centrodestra per un profondo cambiamento del governo della nostra regione - ha dichiarato Franca Giannotti- e dare il massimo per raggiungere questo risultato”. 

Potrebbeinteressarti