Luoghi Lecce 

Masseria Tagliatelle, dalla Fondazione per il Sud 500mila euro per la gestione

Il progetto sarà a favore dell'inclusione sociale di persone che vivono in condizioni di fragilità

La Fondazione Con il Sud, prestigioso ente non profit privato che promuove percorsi di coesione sociale per favorire lo sviluppo del Sud Italia, ha deciso di valorizzare lo spazio pubblico di Masseria Tagliatelle, incluso ninfeo e parco, con un finanziamento di 500mila euro esclusivamente destinato al progetto di gestione.

Il progetto di valorizzazione e partenariato che la Fondazione finanzierà dovrà essere guidato da un ente del Terzo settore e sarà selezionato con un bando ad evidenza pubblica che il Comune gestirà insieme alla Fondazione. Tra i requisiti indispensabili la sostenibilità della gestione sul piano operativo ed economico dopo la fase di start up. E le finalità: intervenire a favore dell'inclusione sociale di persone che vivono in condizioni di fragilità e interagire con i bisogni  del quartiere e della città. 

«E' una notizia importante, che attendevamo da tempo e che ci consente di dare gambe ed energia alle idee che sono maturate in questi anni sulle funzioni d'uso di un bene di grande valore storico, monumentale, posto al centro di un area verde in quella che era un enorme cava che ha fornito la pietra per l'edificazione di parte della nostra città- ha commentato il sindaco Carlo Salvemini- queste risorse non cadono dal cielo: sono frutto di un lavoro che l'amministrazione ha avviato da tempo, un lavoro di ricerca e acquisizione di competenze, che ha segnato una tappa importante nel 2018 con il laboratorio “Cosa siamo capaci di fare”, che ha chiamato i cittadini, le associazioni e un qualificato gruppo di esperti a immaginare e disegnare insieme un futuro possibile per Masseria Tagliatelle».

«Un' opportunità straordinaria: il miglior esito che potevamo immaginare dopo l'investimento fatto con i laboratori 'Cosa Siamo Capaci di Fare', durante i quali si è concretizzato un progetto comunitario e sono emerse tante idee per il futuro di Masseria Tagliatelle  – dichiara l'assessore alle Politiche Urbanistiche Rita Miglietta - Abbiamo l'occasione di far crescere ulteriormente quelle proposte dandogli forza con il sostegno prezioso di Fondazione con il Sud, di incanalare le energie della città dentro un progetto di gestione che dovrà ruotare attorno al tema dei servizi di interesse collettivo, del sostegno alle vulnerabilità, di una gestione innovativa dei beni culturali, liberando un bene pubblico dalle straordinarie potenzialità che dovrà diventare una infrastruttura sociale e culturale viva, e continuare ad essere il fulcro di un processo di rigenerazione urbana»

Potrebbeinteressarti