Libri Redazionali 

Storie in un click: il nuovo libro di Giulia Reale

Si tratta di una serie di racconti e storie brevi scritte con un linguaggio eterogeneo e semplice ma incredibilmente poetico

Si può vivere un’intera vita credendo di essere liberi, senza invece accorgersi di essere schiavi del proprio dolore

Comincia così la raccolta di racconti della scrittrice Giulia Reale, che dopo aver pubblicato la raccolta poetica Animosa Mente, il romanzo dal titolo Il sogno del barone, il romanzo dal titolo Una stagione da Rimbaud, il romanzo dal titolo Manolo e i Wild Boys e il romanzo-favola dal titolo Libraria, esce allo scoperto con una nuova fatica letteraria: questa volta una serie di racconti pubblicati con Amazon.

Si tratta di una serie di scritti buttati giù con un linguaggio eterogeneo e semplice ma incredibilmente poetico, uno stile che ha la capacità di catturare immediatamente il lettore per trascinarlo fino alla fine del racconto con l'ansia di sapere come andranno a finire le vicende dei vari protagonisti. Leggendo queste storie inoltre, mi vengono in mente le mie letture preferite, le pagine di un certo Italo Calvino, a cui l'autrice si avvicina parecchio, tanto che leggendole ci si sente proprio come il barone rampante: coraggiosi e liberi. 

Questo grazie anche a delle fotografie presenti all'interno del libro che raccontano attraverso uno scatto alcuno momenti più significativi e allo stesso tempo richiamano perfettamente lo stile della copertina.

Ambientato prettamente nel Salento, nei luoghi del cuore della stessa Giulia, che ancora una volta evidenzia l'attaccamento a questa terra attraverso una serie di descrizioni davvero mozzafiato. In alcuni passi dei racconti infatti, sembra di essere presenti fisicamente e di poter toccare con mano le rocce, gli anfratti e le varie spiagge citate all'interno della raccolta. 

Ancora una volta il tema dominante all'interno dell'opera è l'amore. Il motore che fa muovere l'universo. Ma non solo . Ci sono storie che raccontano la vita di tutti i giorni, quella vita intrisa di gioia ma anche di dolore e conquiste personali. Quella stessa vita che a volte sentiamo al telegiornale, gli stessi avvenimenti che ci riguardano personalmente o che magari riguardano il nostro vicino di casa. Storie di adolescenti, storie da grandi, dubbi esistenziali. Una serie di racconti intrisi di passione, di voglia di vivere, di riscatto sociale, di speranza. Storie di amicizia, di inclusione, di fratellanza. Storie sotto gli occhi di tutti. Storie che invitano a rimanere originali e ad avere pazienza perché la ruota gira prima o poi. Basta crederci. Forse è proprio questo quello che vuole comunicare l'autrice e lo dice chiaramente attraverso i suoi titoli, così forti e incisivi come ad esempio La luna vince sempre l'oscurità , o Il ragazzo che vendeva sogni e di sogni nel cassetto da tirare fuori per rivedere la luce dopo questi tempi bui, qui ne abbiamo parecchi.

Storie in un click, perché oggi abbiamo l'opportunità di conoscere ogni istante nuove storie con un semplice cenno della mano, con il semplice scorrere delle dita sul touchscreen del nostro smartphone, eppure nonostante tutto Giulia Reale non vuole rinunciare al contatto con la carta stampata, concetto ampiamente espresso nel suo libro per bambini Libraria. Ma l'autrice qui fa molto di più, scava nell'animo umano penetrando nei cuori in maniera soave, proprio come un bravo giardiniere che pianta fiori colorati in giro per il mondo. Ecco lei lo fa nel cuore di chi legge. Non pianta fiori ma mette a dimora nell'animo i preziosi semi della cultura, della speranza, della fiducia e della gratitudine. Si perché certe emozioni bisogna avere il coraggio di scriverle ma anche la fortuna di leggerle, infine di dire grazie, cosa che al giorno d'oggi si fa poco perché abbiamo il vizio di dare tutto per scontato.

A Natale fatevi e fate un regalo. Con storie in un click farete un figurone. 

E poi chissà... magari girando le pagine comincerete a scrivere le vostre, ma questo lo scoprirete solo leggendo!  E allora...storie in un click per tutti!

Potrebbeinteressarti