Calcio Lecce 

Si è spento l'imprenditore Grazio Antonio Del Piano: fu presidente del Lecce negli anni '60

Imprenditore nel campo edile fu alla guida dei giallorossi dal '63 al '66

Si è spento il 31 dicembre Grazio Antonio Del Piano, imprenditore salentino e presidente del Lecce calcio negli anni '60.

Grazio Antonio, uno degli eredi della dinastia degli edili Del Piano di Soleto, fu artefice del rilancio del calcio a Lecce. Compaesano dell'attuale patron giallorosso Tundo, Del Piano è stato il 29esimo presidente del Lecce. Del Piano subentrò nel maggio del 1963 a Luigi Esposito, nativo di San Cesario e morto nel luglio del 1994. Sotto la guida di Del Piano, il Lecce disputo tre stagioni e mezza di serie C alquanto dignitose.

Soltanto l'ultimo anno (1965-66) q uando diventò presidente l'avvocato Marcello Indraccolo, fu un po' tribolato e il Lecce rischiò la retrocessione. Prese le redini del comando societario, l'avv. Marcello Indraccolo cerco di costruire squadre che lottassero per la conquista della serie B e, pur di ottenere questo traguardo, ingaggio tecnici di prestigio come Ambrogio Alfonso, Gianni Seghedoni.  


#asd#

Potrebbeinteressarti


Arriva dall'Indonesia un nuovo socio per il Lecce?

Con un video postato sul proprio account Instagram, invita a seguire la squadra salentina; le visualizzazioni già oltre i 2 milioni. Si tratta di un uomo d'affari amico di Boris Collardi, il banchiere italo-svizzero in procinto di entrare nel Cda della società giallorossa.