Politica Lecce 

Boom di candidature per le Provinciali, 65 nomi. Cinque le liste presentate

La scelta avverrà il 24 gennaio quando verrà votato il nuovo consiglio guidato dal presidente Stefano Minerva

È boom di candidature per il prossimo consiglio provinciale: ben 65 tra amministratori e sindaci. Sono cinque le liste presentate, due di centrosinistra, (Salento Bene Comune 2050 e Insieme per il Salento) e tre di centrodestra (Civica Salento, Forza Salento e Fratelli d’Italia). Verrà rinnovato solo il consiglio, il presidente Stefano Minerva resterà in carica.

CIVICA SALENTO

Baldari Maria Antonietta (Minervino di Lecce)

Bottazzo Gabriele (Alezio)

Casarano Giovanni (Sogliano Cavour)

Corvaglia Maria (Santa Cesarea Terme)

D’Ambrosio Giovanni (Novoli)

Maggiore Brizio (Calimera)

Mastria Fiorella Maria (Neviano)

Panareo Stefano (Otranto)

Paoletti De Lucia Serena (Otranto)

Pascali Nicoletta (Martano)

Tollemeto Ettore (Nardò)

 

Paride Mazzotta consigliere regionale e coordinatore provinciale di Forza Italia Lecce: «Ho appena consegnato la lista “Forza Salento” per le elezioni provinciali, composta da 8 amministratori locali di cui 4 uomini e 4 donne. Sono tutte persone impegnate e appassionate, che hanno dimostrato senso di abnegazione per i propri territori con un impegno quotidiano di valore. Ringrazio sentitamente i 72 sottoscrittori tra sindaci, gli assessori comunali e consiglieri comunali che hanno firmato la nostra lista con grande spirito democratico. Adesso siamo pronti per questa sfida, puntiamo sullo spessore dei nostri candidati che abbiamo scelto nella certezza che siano proposte di qualità in grado di dare un importante contributo nell’istituzione provinciale».

 

FORZA SALENTO

Cafaro Paola (San Pietro in Lama)

Carlà Vincenzo (Lequile)

Indennidate Maria Grazia (Carmiano)

Laterza Tiziano (Parabita)

Mazzei Luigi (Arnesano)

Rizzo Luca Donato (Copertino)

Russo Antonella (Gallipoli)

Sanghez Maria Assunta (Trepuzzi)

Erio Congedo, coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia Lecce: «La lista provinciale è il frutto dell’impegno corale del coordinamento provinciale di FdI, dell’onorevole Raffaele Fitto, del consigliere regionale Gabellone, dei consiglieri provinciali, dei sindaci, degli amministratori e di tutte le principali espressioni del Partito sul territorio  nella consapevolezza che pur trattandosi di una competizione elettorale di secondo livello ha pur sempre una significativa valenza politica. Un dato che merita di essere evidenziato è il fatto che la presentazione della lista è stata accompagnata da circa 150 sottoscrittori fra sindaci e consiglieri comunali, e cioè da un numero di gran lunga superiore al minimo di 65 stabilito dalla legge, una dimostrazione ulteriore dell’autorevolezza della lista e del lavoro svolto in modo congiunto e coordinato dal Partito.

 

FRATELLI D’ITALIA

Accoto Giovanna (Giurdignano)

Arseni Maria Rita (Diso)

Bellomo Giacomo (Casarano)

Cagnazzo Maria Antonietta (Minervino di Lecce)

Caroppo Ettore (Minervino di Lecce)

De Vitis Francesco (Ruffano)

D’Oria Angela (Maglie)

Guido Luca (Tuglie)

Manca Massimo (Monteroni)

Mariano Raffaella (Botrugno)

Milanese Francesco (Veglie)

Resta Alessia (Poggiardo)

Scarciglia Fernando (Spongano)

Stabile Renato (Lizzanello)

Tunno Leonardo (Taviano)

 

SALENTO BENE COMUNE 2050

Benegiamo Luca (Giuggianello)

De Carlo Graziana (San Pietro in Lama)

De Maggio Maria Teresa detta Pupa (Maglie)

Manta Laura (Collepasso)

Monsellato Andrea (Presicce-Acquarica)

Morciano Ippazio Antonio (Tiggiano)

Pareo Maria Antonietta (Surbo)

Piccione Daniele (Nardò)

Pisanello Gianpiero (Tuglie)

Povero Paola (Lecce)

Santacroce Germano (Taviano)

Volpe Francesco (Morciano di Leuca)

Schirinzi Maria Cristina (Melpignano)

Zichella Carmen (Morciano di Leuca)

Arseni Alessandro (Diso)

 

INSIEME PER IL SALENTO

Calogiuri Noemi (Lizzanello)

De Marco Giovanni Attilio (Casarano)

De Matteis Antonio (Lecce)

Diso Pisani Isabella (Castrignano del Capo)

Fina Alfredo (Campi Salentina)

Leo Antonio (Copertino)

Mangione Gabriele (Nardò)

Paladini Anna (Porto Cesareo)

Orlandi Katia (Trepuzzi)

Renna Antonio (Alliste)

Romano Massimiliano (Matino)

Spedicato Sabrina (Novoli)

Surano Matilde (Melissano)

Tarantino Fabio (Martano)

Valente Luigi (Lecce)

Vitali Daniele (Gagliano del Capo)


 

 

Potrebbeinteressarti

Martini: A Lecce amministrazione incompetente

Il consigliere di opposizione a Palazzo Carafa: Incompetenti e inadeguati, si negano al confronto e non tutelano i cittadini. Incuria delle strade e noncuranza della sicurezza dei pedoni, anche dei bambini. Imbarazzante la vicenda carte identità.