Cronaca Lecce 

Artista di strada trovato ferito muore in ospedale, ipotesi aggressione

L'uomo, noto madonnaro, è morto dopo sei giorni di coma: era stato trovato ferito in via Don Bosco.

E' stato trovato in gravi condizioni riverso a terra in via Don Bosco ed è morto due giorni dopo in ospedale. Il figlio di Leonardo Vitale, 69enne di Oria, conosciuto a Lecce per la sua attività di “madonnaro”, vuole fare chiarezza sulle cause del tragico decesso del padre e si è rivolto alla polizia. Il dubbio è che Vitale, che era solito trascorrere la notte nei pressi della stazione ferroviaria, potrebbe essere stato aggredito da qualcuno che lo ha anche derubato dei colori: all'arrivo in ospedale l'uomo aveva infatti un'ematoma alla testa e non è bastato un intervento chirurgico immediato a salvargli la vita. Vitale era solito sostare nei pressi del Teatro Apollo e usava l'asfalto come tela per i suoi soggetti a tema religioso.


  

Potrebbeinteressarti