Calcio Lecce 

Tim cup, il Lecce batte per 2 a 0 la Feralpisalò. Adesso il Torino

Con due marcature, una di Henderson, l’altra di Dubickas entrambe nel secondo tempo, i giallorossi guadagnano il passaggio del turno

 Al “Via del Mare” mister Corini, rinfrancato dagli arrivi di Stepinski e Rodriguez Delgado, concede spazio tra i titolari a Bleve, Rossettini, Adjapong e Lo Faso. Panchina per Mancosu e Falco.

Buon avvio di gara della formazione salentina pericolosa dopo appena 6 minuti con la potente conclusione di Adjapong respinta da un attento Liverani. Il Lecce si riaffaccia in avanti al 14’: Coda è chiuso dall’estremo difensore ospite.

Al 16’ è il Feralpisalò a replicare con il colpo di testa di De Cenco, Bleve sventa la minaccia in angolo. La gara è viva. In campo le due squadre si affrontano a viso aperto. Botta e risposta Coda – Morosini, nulla di fatto.

Intorno alla mezz’ora la formazione ospite cresce d’intraprendenza e il Lecce soffre nelle retrovie. Al 41’ Feralpisalò vicino al bersaglio grosso: Brogni dalla destra mette al centro per il tentativo di testa di Morosini che lambisce la traversa. Squadre al riposo sullo 0 a 0. Al rientro in campo mister Corini prova a cambiare marcia al Lecce inserendo Falco al posto di Calderoni, con Adjapong che retrocede in difesa e Zuta slitta a sinistra.

L’ingresso del fantasista di Pulsano cambia l’inerzia del match. La squadra salentina attacca con maggiore intensità e al 68’ passa in vantaggio. Falco apre verso Zuta che dall’out mancino mette al centro per l’incornata vincente di Henderson che vale l’uno a zero. Il Lecce ora è in fiducia. A un quarto d’ora dalla fine doppia sostituzione nei padroni di casa: dentro Tachtsidis e Maselli per Majer e Petriccione. Al minuto 83’ Falco impegna alla parata l’estremo difensore dei lombardi. Il raddoppio dei salentini è nell’aria e all’86 il neoentrato Dubickas, servito in area da Tachtsidis, ha tutto il tempo di prendere la mira e battere Liverani per il 2 a 0 finale.

TABELLINO

Lecce: Bleve, Zuta, Lucioni, Rossettini, Calderoni (1’st. Falco), Henderson, Petriccione (30’st. Maselli), Majer (30’st. Tachtsidis), Coda (40’st. Dubickas), Lo Faso (22’st. Listkowski), Adjapong. A disposizione: Milli, Gabriel, Meccariello, Mancosu, Falco, Monterisi, Pierno, Listkowski, Gallo, Dubickas, Maselli, Tachtsidis. Allenatore: E. Corini

Feralpisalò: Liverani, Brogni, Giani (C), Bacchetti (14’st. Rizzo), Petrucci, D'Orazio, De Cenco, Carraro (14’st. Scarsella), Morosini (25’st. Miracoli), Hergheligiu (1’st. Guidetti), Mezzoni. A disposizione: De Luca, Bergonzi, Guidetti, Miracoli, Ceccarelli, Scarsella, Gavioli, Rizzo. Allenatore: M. Pavanel

Marcatori: 68’ Henderson, 86’ Dubickas

Arbitro: Ivan Robilotta sez. Sala Consilina - Assistenti: Francesco Fiore sez. Barletta - Domenico Palermo sez. Bari - IV Ufficiale: Federico Longo sez. Paola

Note – ammoniti: Henderson, Carraro, Petrucci

Andrea Tafuro

Potrebbeinteressarti