Società Lecce 

Cittadinanza onoraria a Maria Grazia Chiuri, Salvemini: «Lecce è la sua casa»

Premiata l’idea della sfilata Cruise che ha diffuso in tutto il mondo la bellezza della Puglia

Stamattina la commissione Statuto del Comune di Lecce ha espresso parere favorevole alla proposta di conferimento della cittadinanza onoraria a Maria Grazia Chiuri. L’idea è arrivata dal sindaco di Lecce, Carlo Salvemini: «Direttrice creativa di Dior, è stata l’ideatrice dell’evento tenutosi la scorsa estate in Piazza Duomo, che ha garantito alla nostra città il più grande investimento promozionale che potessimo sperare, in particolare in un anno così difficile. Sarà un piacere e un onore associare il nome di una così eccellente personalità, riferimento globale nel campo della creatività, alla nostra città».

«Lo spettacolo realizzato a Lecce -continua il sindaco-, e offerto al mondo intero, al di là del suo valore artistico e promozionale, è servito ancor più a renderci consapevoli delle nostre potenzialità. Che sapremo mettere a frutto accettando sempre più il confronto con il mondo e abbandonando ogni tentazione autoreferenziale».

La sfilata Cruise 2021 di Dior, uno spettacolo artistico diffuso in tutto il mondo, al quale hanno assistito in rete decine di milioni di persone nei cinque continenti, è stato un omaggio alla Puglia, alle donne, all’artigianato, alla musica di tradizione del Salento e al significato di riscatto che essa custodisce e tramanda.

«A Maria Grazia -conclude il primo cittadino-, che con il suo lavoro ha consentito a importanti realtà salentine di ampliare e qualificare ulteriormente la propria produzione, credo sia giusto far sapere che Lecce è la sua casa. Nelle prossime settimane in Consiglio Comunale si terrà la cerimonia di conferimento alla sua presenza».

Potrebbeinteressarti