Cronaca Lecce 

Tenta una rapina indossando una mascherina chirurgica, messo in fuga dal cassiere

Il pregiudicato era entrato nel supermercato di via Marinosci a Lecce: rintracciato dagli agenti

Arrestato dagli agenti, S.A., pluripregiudicato leccese 37enne, per tentata rapina aggravata. L’uomo, con indosso una mascherina chirurgica, occhiali e cappellino con visiera, ha fatto irruzione, questo pomeriggio, nel Mini Market di via Marinosci e, minacciando il cassiere con una pistola, una scacciacani cal. 8, priva del tappo rosso, ha preteso la consegna dell’incasso.

Il dipendente, un cittadino dello Sri Lanka, anziché assecondare il rapinatore, ha reagito impugnando un coltello e puntandolo contro il malintenzionato. Il rapinatore, colto di sorpresa dalla reazione inaspettata del cingalese, ha desistito ed è fuggito via allontanandosi a piedi.

La vittima ha fornito alla centrale operativa del 113 la descrizione del rapinatore e in brevissimo tempo, il malvivente, è stato intercettato poco lontano, in via Alessandria, con ancora addosso la pistola. Dalla visione dei filmati di video sorveglianza del negozio è emerso che l’uomo non ha agito da solo ma in compagnia di una donna, C.F. di 33 anni, pregiudicata, che è stata denunciata a piede libero per rapina aggravata in concorso. Ultimati tutti gli accertamenti, S.A. è stato condotto presso la Casa Circondariale.

Potrebbeinteressarti