Cronaca Gallipoli 

Sorpreso con la droga durante pattugliamento a Baia Verde: in manette pusher

Il giovane è stato trovato in possesso di marijuana e contanti: inseguito dagli agenti ha cercato di opporre resistenza

Sorpreso con la droga durante pattugliamento a Baia Verde: finisce in manette un pusher, fermato nella serata di ieri dagli agenti del commissariato di Gallipoli, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Meridionale” di Lecce, nel corso di un servizio di controllo della zona.

L’uomo, un 23enne di origine senegalese con precedenti specifici e risultato irregolare, è stato arrestato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante il pattugliamento, gli agenti hanno notato il giovane che, alla vista della volante, cambiava subito strada. Uno dei poliziotti, sceso dalla vettura di servizio, si avvicinava per chiedere i documenti, ma il giovane si dava alla fuga, tenendo in mano un involucro sospetto.

Rincorso, il giovane è stato afferrato per la maglietta prima che si infilasse, tramite un piccolo varco creato appositamente, nella pineta di Baia Verde: nonostante i tentativi di opporsi al fermo, nel corso dei quali ha anche ferito un poliziotto, il pusher è stato arrestato e portato in carcere perché trovato in possesso di 8 dosi di marijuana e di 120 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

 

Potrebbeinteressarti