Cronaca Gallipoli 

Nuove restrizioni a Gallipoli: vietato sostare nelle piazze e far visita nelle case dei defunti

L'ordinanza del sindaco Stefano Minerva è stata emessa ieri.

Contro il mancato rispetto delle regole di distanziamento sociale imposte dalla pandemia il sindaco di Gallipoli Stefano Minerva ha emanato un'ordinanza che contiene nuove misure restrittive.


A partire da oggi 17 novembre, non si potrà più sostare nelle piazze di Gallipoli ma solo transitare; saranno vietate le visite ai funerali e presso il domicilio del defunto (ad esclusione dei parenti fino al 3° grado) e saranno limitate le entrate al cimitero che potrà accogliere da oggi non oltre 150 persone.


«Non escludo che ci possano essere ulteriori restrizioni – ha annunciato Minerva - intanto proviamo insieme a combattere questo virus».

Potrebbeinteressarti