Cronaca Gallipoli 

Barca a vela con 77 migranti a Gallipoli, tra loro 21 minori: presi i due scafisti

Lo sbarco attorno alle 21 nella Città Bella: si tratti di cittadini di presunta nazionalità pakistana. Il gruppo trasferito al don Tonino Bello di Otranto

Una barca a vela lunga 12 metri, carica di migranti, è arrivata a Gallipoli: l’imbarcazione è stata notata nel tardo pomeriggio da una motovedetta della guardia costiera, mentre navigava a circa 15 miglia dalla costa.

I militari hanno bloccato il veliero, pattugliandolo e salendo a bordo, per trasferirlo nel porto di Gallipoli. A bordo 79 persone stipate in ogni angolo. La barca è arrivata nella Città bella attorno alle 21.

I migranti sono stati fatti sbarcare sul molo, rifocillati dai volontari della Croce Rossa: si tratta di 77 persone, tutte di origine pakistana e con la presenza di ben 21 minori. Gli altri due sono stati individuati come presunti scafisti e arrestati dalle forze dell’ordine.

Dopo il soccorso sul porto, il gruppo è stato condotto al centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto. 

 

Potrebbeinteressarti