Luoghi Gallipoli 

Gallipoli in corsa come «Destination Family Friendly 2020»

Il sindaco Minerva: «Una piccola conquista essere inseriti tra le top destination»

Gallipoli candidata per diventare la “Destinazione Family Friendly del 2020”, sezione mare. Infatti, Vrbo, la piattaforma online di case vacanza per famiglie, presenta la prima edizione dell'iniziativa Destinazione Family Friendly del 2020 che renderà note le destinazioni nazionali ideali per le vacanze in famiglia. L'obiettivo del progetto, il cui intento è quello di proseguire nel tempo, è quello di riconoscere l'ottimo lavoro svolto dalle istituzioni locali e dagli enti territoriali coinvolti a favore dell’accoglienza delle famiglie e dell’impegno per garantire loro una vacanza indimenticabile.

Le famiglie italiane potranno scegliere attraverso una votazione online, le destinazioni più “Family Friendly” dell’anno. Fino al 26 giugno prossimo sarà possibile votare le Destinazioni più Family Friendly del 2020 cliccando al link: www.vrbo.com/it-it/info/destinazione-family-friendly-2020, scegliendo la propria preferenza tra le 18 località candidate suddivise in tre diverse categorie che rappresentano in qualche modo l'enorme varietà e diversità delle mete vacanziere italiane: Mare, Montagna e Campagna. Le tre località vincitrici, una per ciascuna categoria, verranno annunciate l'8 luglio.

Le destinazioni candidate sono state precedentemente scelte attraverso un sondaggio su oltre 500 famiglie residenti in Italia, e soddisfano sei caratteristiche specifiche che le famiglie italiane considerano fondamentali nella scelta della destinazione della propria vacanza.

In questa prima edizione, la Puglia registra il maggior numero di destinazioni e gareggia con Gallipoli nella categoria “mare” e con Alberobello per la “campagna”.

«Iniziativa importante per comprendere al meglio come accogliere le famiglie durante le loro vacanze – commenta il sindaco Stefano Minerva – Orgogliosi di vedere Gallipoli tra le sei località di mare a livello nazionale. Al di là del risultato e del vincitore, per noi è già una piccola conquista essere inseriti tra le top destination».

Foto: Alessandro Magni 

Potrebbeinteressarti