Cronaca Gallipoli 

Scappa dai domiciliari e scende in strada per giocare a pallone: passa la polizia e lo arresta

L’uomo era sottoposto alla misura di detenzione, ma non ha resistito al richiamo della passione

Il richiamo del pallone è stato più forte del regime di detenzione domiciliare a cui era sottoposto: così un 40enne di Gallipoli è uscito di casa, per dedicarsi a questa passione all’esterno della propria abitazione. Peccato che proprio in quel frangente, mentre l’uomo si trovava in strada, sono passati alcuni agenti del commissariato locale, che lo hanno visto, riconosciuto e arrestato, ritenendolo responsabile di evasione.

L’uomo, infatti, già noto per numerosi reati a proprio carico, era sottoposto alla misura su disposizione del Tribunale di Sorveglianza di Lecce. L’arrivo dei poliziotti lo ha colto impreparato. In mattinata, si è tenuta l’udienza di convalida del suo arresto. 

Potrebbeinteressarti