Cronaca Gallipoli 

Boato all'alba a Gallipoli: bomba carta distrugge l'auto di un 59enne

Il mezzo era parcheggiato in via Carlo Massa, alla periferia della città.

Paura all'alba a Gallipoli: un attentato incendiario ha distrutto una Peugeot parcheggiata in via Carlo Massa, zona periferica della città. L'allarme è scattato tra le 4 e le 5 di stamane quando un boato ha svegliato i residenti che hanno allertato subito i vigili del fuoco.

Sul posto sono intervenuti i pompieri del locale distaccamento che hanno spento il rogo che ha divorato il mezzo. Della Peugeot  è rimasto ben poco: l'attentatore ha posizionato la bomba carta sul cofano anteriore. Sul posto anche i carabinieri del Norm della locale compagnia che hanno avviato le indagini per ricostruire il movente e rintracciare il responsabile. Il proprietario dell'utilitaria è un muratore 59enne del posto che sarà ascoltato nelle prossime ore.

(immagine di repertorio)


Potrebbeinteressarti