Cronaca Gallipoli 

Si ritrovano al circolo per fumare e giocare a carte, denunciate 5 persone

L’episodio è accaduto a Gallipoli: il locale era perfettamente allestito con tavoli da gioco, biliardi ed un angolo bar

Si erano dati appuntamento all’interno di un circolo privato per giocare a carte, nonostante i divieti di assembramento in vigore per limitare la diffusione del coronavirus. È successo nel pomeriggio, in un locale ricreativo di Gallipoli. A scoprirli gli agenti del Commissariato. All’interno c’erano cinque persone tutte del posto, di cui tre con precedenti penali, impegnate a fumare e giocare a carte.

Il locale, era completamente privo di finestre, era allestito con tavoli da gioco, biliardi ed un angolo bar per la somministrazione di alimenti e bevande. Al titolare è stata contestata la chiusura provvisoria dell’attività di circolo ricreativo per la durata di 5 giorni e verrà segnalato al Prefetto di Lecce per la valutazione dell’adozione della misura amministrativa accessoria della chiusura dell’attività fino a 30 giorni. Sono in corso accertamenti per la verifica dei titoli amministrativi per il gioco e per la somministrazione di alimenti e bevande. Tutte le persone presenti sono state sanzionate ai sensi della normativa anti-contagio per un importo di 400 euro ciascuno. 

Potrebbeinteressarti