Cronaca Gallipoli Lecce 

A spasso nonostante i divieti: altre 103 denunce nel Salento. Sospensione per ristorante

Ancora numerose le persone sorprese a non rispettare le misure di contenimento del contagio da Covid-19. Nei guai anche un ristorante per mancato rispetto dell’orario di chiusura

Controlli da parte dei carabinieri su tutto il territorio provinciale per verificare il rispetto delle disposizioni del Decreto della presidenza del consiglio dei ministri per limitare il contagio da Covi-19: sono altre 103 le persone denunciate nelle ultime ore durante le verifiche, tutte sorprese a circolare senza adeguata motivazione o sorprese lontane dalla propria residenza.


In particolare, a Maglie, Poggiardo, Soleto, Martano e Corigliano d’Otranto, denunciate 13; altre 28 deferite tra Lecce, San Cesario, Lizzanello, San Pietro in Lama, Cavallino, Melendugno, Monteroni di Lecce e Surbo; 19 denunce a Campi Salentina e 36 a Gallipoli. Sette persone denunciate a Tricase.

A Corsano provvedimento di sospensione per giorni 30 (trenta) di attività commerciale emesso da prefettura di lecce a carico di un ristorante del posto, per mancato rispetto dell’orario di chiusura.

Potrebbeinteressarti