Teatro Galatina 

“Cavallino Bianco”, la stagione si apre con “Il dio bambino” di Gaber: in scena Fabio Troiano

Mercoledì 16 marzo, sipario ore 20.45, prende il via ufficialmente la nuova stagione teatrale del Teatro Cavallino Bianco di Galatina, promossa dal Comune di Galatina e organizzata dall’associazione OTSE (Officine Theatrikés Salento Ellàda)

Mercoledì 16 marzo, sipario ore 20.45, prende il via ufficialmente la nuova stagione teatrale del Teatro Cavallino Bianco di Galatina, promossa dal Comune di Galatina e organizzata dall’associazione OTSE (Officine Theatrikés Salento Ellàda).

A trent'anni dalla prima rappresentazione, torna in scena Il dio bambino di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, con la regia di Giorgio Gallione che guida l'attore Fabio Troiano in un monologo che scava nel percorso teatrale gaberiano degli anni '90, tra evocazione, narrazione e musica. È una storia d’amore che potrebbe essere capitata a chiunque, vista da un’angolazione maschile. Un uomo a confronto con una donna, il miglior testimone per mettere in dubbio la sua consistenza e il suo essere adulto.

In un metaforico locale in disfacimento, con sedie e tavolini buttati caoticamente a terra, tra bottiglie semivuote e fiori calpestati a raccontare allusivamente una sorta di festa finita male, lo spettacolo è contrappuntato da frammenti di canzoni interpretate dallo stesso Gaber che sottolineano, evocano e guidano lo spettatore nell’interpretazione di un resoconto teatrale di tragicomica e potente contemporaneità.

Ce la farà l'uomo a diventare adulto o resterà irrimediabilmente bambino, un bambino che si vanta della sua affascinante spontaneità invece di vergognarsi di un’eterna fanciullezza? Dopo svariati anni, Il dio bambino è ancora oggi un testo di incredibile forza, attualità, e lucidità, cinico e commovente. Inizio ore 20.45. Biglietti da 20 a 10 euro o in abbonamento. Info e prenotazioni: Tel. 3287391140. Biglietteria: martedì e giovedì 16:30 – 19:30, sabato 10:00 - 13:00

Potrebbeinteressarti