Cronaca Galatina 

Affidato ad una comunità preferisce il carcere, si presenta in Commissariato e viene arrestato

Il giovane si è allontanato da una comunità terapeutica di Lecce sabato scorso: la violazione gli è costata unh nuovo arresto e l'accompagnamento in carcere

Sabato scorso si allontana dalla comunità terapeutica dove era destinato a scontare una pena di 5 anni e 5 mesi e si presenta al Commissariato di Galatina chiedendo di essere accompagnato in carcere ma ottiene un nuovo arresto e la ricollocazione nella stessa comunità. Ieri, tuttavia, il 32enne di Galatina, Mattia Panico, ha ottenuto quello che voleva: per effetto della grave violazione delle prescrizioni imposte dall'Autorità Giudiziaria – l'allontanamento dalla comunità dove era in affidamento in prova-è stato accompagnato presso la casa circondariale di Lecce.  


Potrebbeinteressarti