Cronaca Galatina 

Sparò in faccia all’amico dopo una lite per un cavallo: condannato a 12 anni

Epilogo nel processo con rito abbreviato sulla vicenda accaduto lo scorso 14 novembre nelle campagne di Noha

Sparò in faccia all’amico dopo una lite per un cavallo: è stato condannato a 12 anni Antonio Baglivo, il 37enne, che lo scorso 14 novembre, nelle campagne di Noha, con un colpo di pistola ferì in pieno volto Giovanni Gugliersi, 27enne incensurato di Galatina.

La vittima si salvò per miracolo ma il proiettile gli distrusse il cavo orale e i denti, per poi conficcarsi in una vertebra cervicale.

Baglivo è stato condannato a dodici anni e 8 mesi di reclusione nel processo celebrato con rito abbreviato a fronte dei dieci anni di pena richiesti dal pm. Alla base della lite ci sarebbe basta la compravendita di un cavallo. 

 

Potrebbeinteressarti