Cronaca Galatina 

Bimba ipovedente seguiva le lezioni da un vecchio telefono: la polizia le regala un notebook

La storia arriva da Galatina: la raccolta fondi tra gli agenti del Commissariato che avevano soccorso la madre

La polizia di Galatina interviene in casa di una donna colta da malore e nota una scena- del tutto estranea all'emergenza- che colpisce profondamente gli agenti: una bambina di 9 anni ipovedente che si sforza di seguire una lezione dallo schermo di un vecchio telefono. La bimba, figlia della donna soccorsa dai poliziotti - quasi ignara di quanto stava accadendo- avvicinava lo schermo agli occhi in maniera innaturale a causa della sua patologia.

Ciò accadeva il 3 maggio: da quel giorni i poliziotti del Commissariato di Galatina hanno avviato una raccolta fondi per l’acquisto di un notebook di ultima generazione da donare alla famiglia e consentire alla piccola di poter seguire le video lezioni a distanza. In un misto di commozione e gioia, tutta la famiglia, ha ringraziato i due ispettori della Polizia di Stato promotori dell’iniziativa che hanno personalmente recapitato il notebook.

La famiglia, inoltre, ha voluto esprimere la propria gratitudine con una lettera densa di riconoscenza indirizzata al Questore della Provincia di Lecce e al dirigente del Commissariato di Galatina.  


Potrebbeinteressarti