Altri Sport Galatina 

Volley, la Fipav dichiara conclusi tutti i campionati

La federazione di pallavolo ha deciso che le squadre non torneranno in campo

Stop definitivo a tutti i campionati di pallavolo italiani di ogni serie e categoria. Lo ha deciso la Federazione Italiana Pallavolo dopo un'attenta e approfondita riflessione sulla perdurante situazione emergenziale legata alla pandemia di COVID-19.

La FIPAV ritiene pertanto conclusi senza assegnazione degli scudetti, delle promozioni e delle retrocessioni tutti i campionati nazionali, regionali e territoriali.

È stata inoltre dichiarata conclusa tutta l'attività sportiva legata alla disciplina del Sitting Volley.

Per quanto riguarda poi i campionati giovanili la Fipav ha stabilito che, per permettere agli atleti potenzialmente coinvolti quest'anno di proseguire l'attività giovanile, la prossima stagione si svolgeranno con categorie di annate dispari: Under 13, Under 15, Under 17, Under 19 Maschili e Femminili.

La Federazione Italiana Pallavolo, che «fin dalle fasi iniziali di questa tragica pandemia, non ha mai fatto mistero della sua politica di gestione della situazione emergenziale, volta prioritariamente alla tutela della salute di ogni tesserato, con questi provvedimenti intende proseguire sulla strada intrapresa negli scorsi mesi».

Il danno che grava sulle società che avevano fatto investimenti con programmi ambiziosi è pesantissimo. E’ amareggiato Luigi Santoro presidente di Efficienza Energia, sponsor di Olimpia Galatina: «E’ inutile nascondere che speravamo, sempre che le condizioni sanitarie lo consentissero, una ripresa del campionato anche sforando le date in calendario. La posizione di vertice conquistata è il frutto di un coordinato lavoro d’equipe fatto da tecnici, giocatori, dirigenti, preparatore atletico e staff medico-sanitario, con un denominatore comune: sacrificio duro funzionale all’obiettivo. Mentalmente e fisicamente eravamo pronti per un rush finale all’altezza supportati anche da un pubblico sempre più vicino e numeroso. Poi la tremenda tragedia che ci sta attanagliando ha interrotto il nostro percorso. Ora bisognerà concentrare gli sforzi sulla programmazione della stagione 2020-2021 in cui la Federazione dovrà essere presente con formule concrete di aiuti. Noi confidiamo sull’aiuto e sulla fiducia dei nostri partner, degli sponsor e dei nostri tifosi, ai quali assicuriamo la nostra presenza fatta di passione e di grinta».



Potrebbeinteressarti


Esordio storico contro Palmi per Efficienza Energia

Sarà il palazzetto di Vibo Valentia, domenica 18 ottobre alle ore 18.00, ad ospitare il debutto in serie A3 Credem Banca di Efficienza Energia, ospite della Tigano Palmi. Tre giorni dunque all’inizio di un campionato, difficile ed intrigante