Fotonotizia Melendugno 

Tuffi e assembramenti alla Grotta della Poesia in barba ai divieti

Ancora tuffi nella zona della Grotta della Poesia e assembramenti nonostante diversi divieti in vigore

Un ticket a pagamento per salvaguardare l’area archeologica, il divieto di assembramento per le norme anti-Covid e nessun tuffo a tutela dell’incolumità dei bagnanti: eppure, nonostante le misure di gestione dell’area di Roca Vecchia, a Melendugno, alla grotta della Poesia non sembra cambiato molto.

Nella zona, infatti, vige il divieto di sporgersi e sostare sul bordo della grotta, così come quello di balneazione. Eppure non mancano gli assembramenti di bagnanti e di curiosi con annessi tuffi nell’area. 

 

Potrebbeinteressarti