Eventi 

“Lo Sport e il Calcio abbattono i muri. I giochi del Mediterraneo 2026, fra Taranto e Lecce”: appuntamento domani

Appuntamento giovedì 26 gennaio alle 18,30 Presso la Libreria Liberrima

”Lo Sport e il Calcio abbattono i muri. I giochi del Mediterraneo 2026, fra Taranto e Lecce” è il titolo dell'incontro organizzato nell'ambito del progetto Q45-DNA dei due mari, coordinato dall'architetto ALFREDO FORESTA, e che riprende il profilo culturale tracciato da Aldo Moro.
Innumerevoli e illustri le personalista del mondo sportivo e culturale che partecipano all'evento, pensato per rappresentare il bisogno di costruire un ponte ideale al fine di restituire nuova centralità alla Puglia nelle relazioni e nelle dinamiche culturali del Mediterraneo.
Nella sede di Liberrima in corte dei Cicala a Lecce andrà in scena il dibattito animato da MARCO RENNA con la partecipazione di:
PAOLO PAGANINI, giornalista Rai Sport,
ANGELO DI LIVIO, campione d'Europa con la Juventus nel 1996,
TIZIANO PIERI, ex arbitro internazionale e opinionista Rai,
SAVERIO STICCHI DAMIANI, presidente US Lecce,
CLAUDIO LUPERTO, allenatore ed ex calciatore, GIULIANO GIANNICHEDDA, ex Nazionale Giochi del Mediterraneo Bari 1996,
ANDREA BALDANZA, vice procuratore generale Procura regionale Corte dei Conti del Lazio.
I saluti sono a cura di PIERO BITETTI, presidente del Consiglio comunale di Taranto, mentre le conclusioni affidate al senatore ROBERTO MARTI, presidente della Commissione Sport, Cultura e Ricerca Scientifica del Senato della Repubblica.
Start, ore 18,30.

Potrebbeinteressarti