Eventi Società Solidarietà Lecce 

A Lecce il Festival del Volontariato

Domani serata inaugurale della IV edizione presso l'ex convitto Palmieri con Diletta Bellotti, Luigi Conte, Chiara Tommasini e Olmo Parenti.

Riflettori puntati su Lecce per la IV edizione del Festival del Volontariato Strade volontarie 2022 “Energie in Transito”, che si terrà nell'ex Convitto Palmieri.

Tutto è pronto per l’inaugurazione di domani con ospiti nazionali e internazionali. Si parte alle 18:00, con Diletta Bellotti che terrà un laboratorio di mobilitazione ecologica dal titolo ''Se non ora, quando? Se non io, chi?''. Quest’ultimo, che si presenta come un work café, vuole individuare strumenti utili ad affrontare le eco-ansie e riflettere sulla prassi di altri attivisti.

Diletta Bellotti è un'attivista che porta negli spazi pubblici e digitali, temi complessi come le agromafie, collabora con diverse testate, è nota nel mondo per le sue battaglie sociali e la sua campagna ''Pomodori Rosso Sangue''. Collabora con numerose testate nazionali come La Repubblica e L’espresso.

Le ore 19:00 segneranno un altro momento importante per tutto il mondo del Terzo Settore. A Convitto Palmieri, apriranno sul tema ''Comunità in transizione ecologica'' Luigi Conte Presidente CSV Brindisi e Lecce e Chiara Tommasini, presidente CSVNet, la rete Nazionale dei Centri di Servizio al Volontariato.

Seguirà un altro momento di incontro con Diletta Bellotti in un talk assieme al regista Olmo Parenti, che con Marco Zannoni e Giacomo Ostini, ha realizzato il premiato documentario “One Day One Day” di A Thing By – Will Media, che ‘osserva’ per un anno la vita dei braccianti agricoli che vivono nella baraccopoli di Borgo Mezzanone, la più grande in Italia. Quest’ultimo sarà proiettato gratuitamente alle 20:30 sempre a Convitto Palmieri.

''Oggi si inaugura un percorso che tocca diverse tappe – dichiara Luigi Conte Presidente CSV Brindisi e Lecce Volontariato nel Salento - con work cafè, dinamiche relazionali innovative, attività legate al cinema e ricreative con un occhio particolare a tutto ciò che sta succedendo nel processo del cambiamento climatico e delle comunità energetiche nonché di pratiche che si possono attivare nei territori per ridurre l’impatto ambientale. Ciò lo faremo con ospiti nazionali che rappresentano un’opportunità per il nostro territorio e le nostre realtà associative''.

La IV edizione di Strade Volontarie è organizzata dal Centro Servizi Volontariato Brindisi Lecce - Volontariato nel Salento, con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Brindisi, Provincia di Lecce, Città di Lecce, Università del Salento, CSVNet, Conservatorio Tito Schipa di Lecce. Con il sostegno di Coop Alleanza 3.0, Credito Cooperativo di Leverano e Fondazione PUGLIA. Partner: Polo Biblio Museale di Lecce.


Potrebbeinteressarti


Fiori per il clochard morto: ''Vergogna''

L'Associazione Pronto Soccorso dei Poveri di Lecce ha voluto rendere omaggio allo sfortunato senza tetto che ieri mattina è stato ritrovato senza vita su una panchina vicino al Foro Boario.