Eventi Minervino di Lecce 

Festa delle Api 2021: due giorni di eventi a Minervino di Lecce

Il 19 e 20 maggio flash mob, caccia al tesoro, letture e la presentazione del progetto “Apulia Apis”

In occasione della Giornata internazionale delle Api, il Comune di Minervino di Lecce accende un faro su un mondo ancora poco conosciuto ma che potrebbe essere una grande opportunità per l’economia del territorio. Due giorni di eventi e un convegno con apicoltori, docenti ed esperti del settore.

In occasione della “Giornata mondiale delle api” che si celebrerà giovedì 20 maggio, il Comune di Minervino di Lecce promuove un fitto calendario di appuntamenti per festeggiare questi meravigliosi insetti, preziosissimi per l’ecosistema. L’obiettivo è avviare una campagna di informazione su un mondo in parte ancora poco conosciuto ma che potrebbe invece rappresentare una grande opportunità di sviluppo anche per le attività imprenditoriali del territorio.

A partire da mercoledì 19 maggio, per due giorni, diverse iniziative, patrocinate da Anci Puglia, Legambiente, G.A.L. Porta a Levante e realizzate in collaborazione con le Associazioni del territorio, l’Istituto Comprensivo di Minervino di Lecce e la Cooperativa Sociale “Mettere le Ali”, coinvolgeranno bambini e adolescenti con flash mob, proiezioni, laboratori esperienziali a tema “api”, attività come la “costruzione” di un alveare in piazza o la caccia al tesoro, ma anche incontri con esperti del settore, apicoltori, docenti universitari. Parole d’ordine, attenzione alla biodiversità e tutela dell’ecosistema, con l’intento di considerare l’ape al centro di una nuova economia circolare capace di offrire nuove opportunità imprenditoriali.

Il progetto “Apulia apis”. Biodiversità e tutela dell’ecosistema

A chiusura delle due giornate dedicate alle api, giovedì 20 maggio alle 18, nell’ex Convento dei Cappuccini, si terrà il convegno “Dalla parte delle Api sentinelle dell’ambiente”, durante il quale sarà presentato “Apulia Apis”, progetto che mira a promuovere l’apicoltura come possibile strada per lo sviluppo economico, turistico e culturale del nostro territorio.

Ne discuteranno, insieme al sindaco Ettore Caroppo, che aprirà e chiuderà i lavori, il dott. Ruggero Ronzulli, Direttore Legambiente Puglia, il colonnello Jacopo Ristori, Comandante Gruppo Forestale Carabinieri Lecce, la professoressa Elisabetta Tundo,  Dirigente Istituto Comprensivo Statale Minervino di Lecce, l’antropologa Laura Marchetti, Docente dell’Università di Foggia e dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, che in quell’occasione presenterà anche il suo libro “MATRIA” (edizione Le Api), Vittorio Meraglia, Dirigente AREA C dell’ ASL di LECCE, il dottor Pino Monaco, Presidente APIS PUGLIA, il dottor Daniele Greco, presidente ARAP PUGLIA, il dottor Dott. Luciano Erroi, presidente Associazione Apicoltori Salentini.

Il programma

Mercoledì 19 maggio

ore 9: esperienza in apiario animata dai minori ospiti del “Gruppo Appartamento” e le scolaresche, a cura della Cooperativa Sociale “Mettere Le Ali”

ore 17: visione del cartone animato tematico della Dreamworks “Bee Movie”, presso l’ex Asilo Scarciglia a cura dell’Associazione Culturale “Cantina Jazz” e, a seguire, in collaborazione con la Commissione per le Pari Opportunità, si appronterà il laboratorio esperienziale dal titolo “Infiliamo i grembiuli e impas”TI AMO”, per il quale, verranno utilizzati prodotti locali con miele locale.

ore 20: presentazione del progetto “Leggii e piantine amiche delle Api”, presso il cortile dell’Asilo Scarciglia, a cura dell’Associazione “RiGenerazione Minervino”. A seguire, proiezione finale del video realizzato dei ragazzi minorenni ospiti del “Gruppo Appartamento” della Cooperativa Sociale “Mettere le Ali”, con a tema il “Dono delle Api”

Giovedì 20 Maggio

 

ore 10:30: le classi dell’Istituto Comprensivo di Minervino di Lecce, con vestiti e coreografie caratteristiche metteranno in scena presso la Piazzetta Sant’Antonio a Minervino un Flash mob sulle note della canzone “Il ballo delle Api”. A seguire, ogni bambino disporrà una “celletta” con dentro un’ape per ricreare un grande alveare. Durante questo spazio ricreativo verranno letti dai bambini dei brevi aforismi / poesie attinenti al mondo delle api. Al termine dell’esibizione delle scolaresche l’Amministrazione comunale distribuirà dei semi melliferi in piccoli vasetti in vetro che i ragazzi potranno seminare presso le loro abitazioni assieme con i loro genitori. Se si avrà riscontro fotografico della procedura di semina, recandosi presso la “Cooperativa Mettere le Ali”, il vasetto verrà riempito di ottimo miele nella giornata della smielatura che si terrà alla fine del mese di maggio.

ore 17: Caccia al Tesoro a squadre per ragazzi, a cura dell’Associazione Culturale “Cantina Jazz” con premio finale vasetti di miele. La Caccia al tesoro avrà una pausa per un breve snack con biscotti e altri dolci a base di miele, a cura della Commissione per le Pari Opportunità. La caccia al tesoro, inoltre, sarà accompagnata da musica e canti a cura dell’Associazione Culturale Musicale “Saremo Felici”.

ore 18: partendo dalla  Villa Comunale di Cocumola, proseguendo per Specchia Gallone presso la chiesa di Sant’Anna e continuando per la località “Scusi”, famoso luogo dove insiste l’omonimo Dolmen e concludendo il tragitto presso la Villa Comunale di Minervino si concluderà il percorso del progetto “Leggii e piantine amiche delle Api” dove verranno utilizzati degli spazi “segnati” da appositi leggii in legno massello e piantine di lavanda, rosmarino e salvia “amiche delle Api”, a cura dell’associazione “RiGenerazione Minervino”. A seguire ci sarà uno spazio culturale che vuole essere un vero e proprio inno alle Api con le letture e la declamazione della poesia “Il miele tra le mani”, composta dal nostro concittadino Antonio Damiano.

ore 18:30: convegno dal titolo: “Dalla parte delle Api sentinelle dell’ambiente”, presso l’ex Convento dei Cappuccini, promosso dall’Amministrazione Comunale dove si darà vita ad uno spazio pubblico di discussione durante il quale verrà presentato il Progetto “Apulia Apis”.

Per le strade del centro del paese sarà organizzato un “primo” piccolo Mercatino denominato “Bottega delle API di Minerva”. Un assaggio di quello che l’Amministrazione si augura possa diventare da qui ai prossimi anni un vero e proprio appuntamento che vedrà la partecipazione di produttori, stellati, illustri pasticceri e semplici amanti del settore, tutti legati a questo unico e straordinario insetto Sua Maestà l’APE.

“Una vera e propria campagna culturale e conoscitiva. A questo argomento dedicheremo gran parte della nostra progettualità adottando strategie che possano portare Minervino a diventare un comune con il più alto numero in Puglia di Arnie e di conseguenza di prodotti derivanti” - commenta il sindaco Ettore Caroppo che ha fortemente voluto l’iniziativa. 

Potrebbeinteressarti


Venerarti, a Parabita il femminile in Festival

Antonella Ruggiero, Paola Minaccioni, Serena Dandini, Francesca Mannocchi, Valentina D’Urbano, Francesca Marciano, Costantino D’Orazio, Antonio Caprarica, Daniela Scarlatti sono solo alcuni nomi degli ospiti di “VenerArti, il Femminile in Festival”