Eventi Corigliano D'Otranto 

Le notti di Perseo con doppio concerto dei Radiodervish

Proseguono per tutto il mese di agosto le serate musicali e culturali dell’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d'Otranto. I concerti saranno preceduti da una cena (primi e secondi piatti, insalatone, verdure, secondo stagionalità e freschezza) con i vini delle Cantine Duca Guarini di Scorrano

Lunedì 10 e martedì 11 agosto (ore 21:30 - ingresso 15 euro compresa tessera associativa - posti limitati - prenotazione consigliata 3381200398) appuntamento con la terza edizione de Le Notti di Perseo. Il festival, nato da una collaborazione tra i Radiodervish e Lu Mbroia, si colloca temporalmente a ridosso della notte di San Lorenzo. Quest’anno a fare da contrappunto a letture e osservazioni astronomiche ci sarà un evento speciale. I Radiodervish proporranno The bright side of the moon un concerto unico con una scaletta distribuita su due serate con due repertori completamente diversi con canzoni riprese dal catalogo ormai ricco della band. Sul palco Nabil Bey (voce, chitarra, bouzouki, percussioni), Michele Lobaccaro (basso elettrico, contrabbasso elettrico, chitarre, cori), Alessandro Pipino (tastiere, fisarmonica, clavietta, cori), Pippo D’Ambrosio (batteria e percussioni), Francesco De Palma (batteria e percussioni). I Radiodervish sono il gruppo che più di ogni altro ha definito appieno una poetica e una visione del mondo schierata dalla parte di un’Italia ponte tra Europa e Mediterraneo.

Nati in Puglia nel 1997 dal sodalizio artistico tra Nabil Salameh e Michele Lobaccaro, i Radiodervish cantano di uomini e donne appartenenti a spazi, culture e tempi differenti, alla ricerca di varchi e passaggi tra Oriente e Occidente. Ne è nato un originale cantautorato, che i Radiodervish amano chiamare “Cantautorato Mediterraneo”, che trova le sue origini e i suoi riferimenti nelle varie tradizioni raffinate e popolari del mediterraneo. Grande importanza viene data all’incontro tra mondi sonori differenti e ai testi colti e declinati in lingue diverse. In oltre 15 anni di attività, lavorando sempre in stretta collaborazione con il talento musicale Alessandro Pipino, i Radiodervish hanno pubblicato oltre 10 dischi e hanno interagito con numerosi musicisti tra i quali, Franco Battiato, Giovanni Lindo Ferretti, Orchestra Araba di Nazareth, Jovanotti, Stewart Copeland, Caparezza, Noa, Nicola Piovani, Giuseppe Battiston, Carlo Lucarelli, Teresa Ludovico, Valter Malosti. I Radiodervish sono stati ospiti dei più importanti palcoscenici italiani ed internazionali: Beirut, Bruxelles, Gerusalemme, Valencia, Atene, Quito, Betlemme, Tel Aviv, Parigi al Théatre de l’Olympia, Opera House del Cairo, Festival Carthage Tunisia, Amman.

La programmazione proseguirà con Mauro Tre, Roberto Gagliardi e Marco Girardo (mercoledì 12), Le notti magiche di Italia '90 (giovedì 13), La banda de lu Mbroia (venerdì 14), Les trois Lézards (sabato 15), La Répétition con Claudio Prima e Giovanni Martella e la presentazione del libro I nuovi salentini. Storie di chi è arrivato nel Tacco d’Italia della giornalista Giorgia Salicandro (domenica 16), Riccardo Tesi (lunedì 17), Disegnare con le parole, reading artistico dei versi del grande poeta siriano Nizar Qabbani, primo appuntamento della rassegna Le vie del Melograno a cura di Nabil Bey (giovedì 20), Ghetonìa (venerdì 21), Maria Mazzotta (sabato 22), Bakhur. L’incenso e le stelle con Nabil Bey e Mirko Signorile per Le vie del Melograno (domenica 23), Redi Hasa e Marco Bardoscia (giovedì 27), Suono D'Ajere (venerdì 28), Yaraka Ensemble (sabato 29) e Ghibli – Suoni ed Echi dal Mediterraneo con Nabil Bey e Fabrizio Piepoli per Le vie del Melograno (domenica 30).

Art&Lab Lu Mbroia

Via Marcello - Corigliano D'Otranto (Le)

Contributo associativo - 7 euro per il concerto (inclusa tessera associativa 2020/2021)

Apertura Area Ristoro ore 20:30 – Inizio live ore 21:30

Posti limitati - Prenotazione consigliata

Info lumbroia@massimodonno.it - 3381200398

Potrebbeinteressarti