Enogastronomia 

Trent’anni di “Cantine Aperte”: l’esperienza del Movimento Turismo del Vino

Lunedì 23 maggio (ore 15), convegno nel Rettorato dell’Università del Salento

Le prospettive turistiche pugliesi legate al vino e all’enoturismo, con il Movimento Turismo del Vino Puglia in prima linea fin dal 1998 nella promozione della cultura del vino a 360 gradi, e trent’anni di “Cantine Aperte”, appuntamento organizzato dal MTV grazie a una serie di iniziative organizzate in tutte le regioni italiane per promuovere l’universo del vino attraverso percorsi enogastronomici e visite nei luoghi di produzione.
Una ricorrenza da celebrare lunedì 23 maggio alle 15 presso il Rettorato dell’Università del Salento, a Lecce, dove si terrà il convegno dal titolo “Trent’anni di Cantine Aperte, vino ed enoturismo in Puglia”, moderato dalle giornaliste Leda Cesari e Rosaria Bianco.
Al convegno interverranno il presidente del Movimento Turismo del Vino di Puglia Massimiliano Apollonio, il rettore dell’Università del Salento Fabio Pollice, l’assessore al Turismo del Comune di Lecce Paolo Foresio, Francesco Di Giorgio, segretario generale della Camera di commercio di Lecce, Marianna Cardone, delegata dell’associazione “Donne del vino” di Puglia, Dario Iaia, coordinatore regionale “Città del vino” di Puglia.
Tra i relatori il senatore Dario Stefàno (promotore del Decreto enoturismo), che prenderà in esame il turismo del vino a livello nazionale, Denis Pantini (responsabile di Nomisma Wine Monitor), che analizzerà le performance e la competitività dei vini pugliesi, Lavinia Furlani (presidente di Wine Meridian), che fornirà consigli pratici su come organizzare l’accoglienza in cantina, Fabio Piccoli (direttore di Wine Meridian), che presenterà gli strumenti e i benefici concreti dell’enoturismo nel processo di ripartenza del vino pugliese. In chiusura Donato Pentassuglia (assessore all’Agricoltura della Regione Puglia) sottolineerà il valore dell’enoturismo come risorsa trasversale per tutto il tessuto economico e sociale pugliese.



Potrebbeinteressarti

A Zollino la Fiera di San Giovanni

Oggi e domani un ricco programma di appuntamenti civili e religiosi. Torna la fiera mercato con le bancarelle di artigianato locale, di prodotti tipici e della terra e gli stand enogastronomici.


A Melpignano torna il Mercato del Giusto

Per quattro venerdì, tra giugno e luglio, i banchi dei produttori consapevoli disposti lungo i portici di Piazza S. Giorgio, per il dibattito e gli ospiti. Ad accompagnare i 4 appuntamenti tanta musica dal vivo.