Enogastronomia Maglie 

Mangiar&Arte 2021: artigianato, musica, danza e cibo nel centro di Maglie

Un percorso di conoscenza attraverso le emozioni e i valori in tutte le sue forme di arte, una passeggiata nel centro storico di Maglie, teatro di esposizioni di artigianato, musica, danza e soprattutto cibo

Artigianato, musica, danza e cibo nel centro di Maglie: è quanto si vivrà il 20 agosto prossimo, a partire dalle 20, con la prima edizione di “Mangiare&Arte”. Si tratta di un percorso di conoscenza attraverso le emozioni e i valori in tutte le sue forme di arte, una passeggiata nel centro storico di Maglie, teatro di esposizioni di artigianato, musica, danza e soprattutto cibo.

L’evento è realizzato sotto il patrocinio degli assessorati alle attività produttive e delle politiche sociali del Comune di Maglie.

“Con la collaborazione delle associazioni– dichiara Palma Modoni – e soprattutto l’adesione degli esercenti del centro storico, abbiamo pensato questa iniziativa, che in un immaginario palcoscenico accoglie artisti, musicisti ed artigiani e nel contempo le attività di ristorazione coinvolte avranno modo di proporre le loro prelibatezze”.

“Siamo alla prima edizione di questo evento – prosegue -, pensato anche per venire incontro alle esigenze dei ristoratori che escono da un lungo periodo di difficoltà. Invito tutti nel centro storico di Maglie per condividere insieme un momento di convivialità e spensieratezza”.

“Sarà un appuntamento anche con la solidarietà – aggiunge Maggiorano delle Politiche sociali – grazie al quale le persone potranno tornare ad interagire dopo il lungo periodo di restrizioni dovute alla pandemia. Certo– continua l’assessore Maggiorano – la guardia va tenuta ancora alta, ma finalmente possiamo con attenzione e scrupolo, tornare a vivere le nostre Città. Piazza Mercato nello specifico diventerà teatro di solidarietà con eventi posti in essere da associazioni che operano nel sociale”.

“Per quest’anno – concludono gli assessori - stiamo partendo a livello di start up nella speranza di poter creare un assetto organizzativo stabile, che faccia di questo evento un appuntamento fisso e possa superare le difficoltà di ordine gestionale, fisiologiche della prima edizione. A tutti i partner dell’iniziativa, associazioni (Proloco Unpli Maglie, Fondazione Capece, Protezione Civile, Fidapa, Podistica magliese, Tutto per tutti Aps, Mollare mai) esercenti e volontari giunga il ringraziamento nostro personale e dell’amministrazione comunale. Riteniamo doveroso, inoltre, formulare un ringraziamento a Patrizia Ventura e Pierangelo Tamborino per aver messo a disposizione la loro professionalità”

Potrebbeinteressarti