Enogastronomia Galatina 

«Galatina città del pasticciotto», arriva il marchio che rivendica la paternità del dolce

La Giunta Amante punta a far registrare due marchi e legare la storia del dolce più amato del Salento alla città di Galatina

Galatina punta a diventare la patria riconosciuta del pasticciotto lanciando due marchi: “Galatina Città del Pasticciotto” e “Pasticciotto di Galatina”. La Giunta comunale guidata dal sindaco Marcello Amante ha approvato ieri le due denominazioni che saranno proposte per la registrazione ufficiale al registro marchi e brevetti. Lecce o Galatina? La querelle su dove e quando sia nato il dolce più amato della tradizione salentina si trascina da decenni e non si è mai sopita. Con questo atto Galatina fa un passo in più per provare a scalzare il capoluogo e rendere così onore alla lunga e prestigiosa tradizione pasticcera della città, legata soprattutto alla figura carismatica di Andrea Ascalone dell'omonima pasticceria.

I due marchi, nelle intenzioni, dovranno diventare uno strumento di marketing a completare l'offerta eno-culturale della città per le prossime generazioni. 


Potrebbeinteressarti