Economia e lavoro Lecce 

Super Green Pass dal 6 dicembre, nuove regole per bar e ristoranti

Intervista a Danilo Stendardo, Presidente FIPE Federazione Italiana Pubblici Esercizi Confcommercio Lecce

Da lunedì 6 dicembre entra in vigore il super green pass in tutto il territorio nazionale, con nuove restrizioni per i cittadini non vaccinati, fino al 15 gennaio 2022.

Ci saranno due tipi di certificazioni. Il green pass base resterà attivo solo per i non vaccinati con risultato negativo di un tampone molecolare o di uno antigenico. Il green pass base sarà utile solamente per lavorare o recarsi in negozi e servizi essenziali.

Il super green pass, invece, verrà rilasciato ai cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale o a coloro che sono guariti dal Covid da non più di 6 mesi. La certificazione verde rafforzata servirà per accedere a tutti i luoghi pubblici come spettacoli, bar e ristoranti, eventi sportivi, feste, discoteche e cerimonie pubbliche.

Chi accederà alle aree pubbliche con il green pass base rischierà una multa da 400 a 1.000 euro. Stessa sanzione anche per i gestori dei locali che non controlleranno la conformità del certificato verde rafforzato. I responsabili dei luoghi pubblici, inoltre, dopo tre multe in tre giorni differenti potranno incorrere nella chiusura del locale per dieci giorni.

Senza super certificato si potrà comunque continuare a frequentare i locali all'aperto, oppure effettuare la consumazione al banco o acquistare cibo e bevande d’asporto.

Multe da 400 a 1.000 euro anche per chi salirà su treni, aerei, trasporto pubblico locale, palestre, piscine, spogliatoi e alberghi senza il green pass rafforzato e stessa sanzione anche per chi non controllerà il certificato.

Sui luoghi di lavoro resteranno attive le multe già previste: sospensione per 5 giorni a chi viene trovato sprovvisto di certificazione verde e pagamento da 600 a 1.500 euro; sanzione da 400 a 1.000 euro per il datore di lavoro che non effettua i controlli.

Scatta inoltre l’obbligo di vaccinazione anche per altre categorie, oltre ai sanitari: dal 15 dicembre dovranno vaccinarsi forze dell'ordine, personale amministrativo della sanità, personale docente di scuole e università. Ridotta da 12 a 9 mesi la validità stessa del super green pass. Con la terza dose il conteggio verrà azzerato.

Intervista a Danilo Stendardo, Presidente FIPE Federazione Italiana Pubblici Esercizi Confcommercio Lecce.

Servizio di Adriana Greco

Potrebbeinteressarti