Economia e lavoro Lecce 

Da Sud: a Lecce il secondo appuntamento su “Pnrr è sviluppo e sicurezza”

È stato questo il tema della seconda giornata di approfondimento sulle risorse europee per la ripartenza, che ha richiamato a Lecce i massimi vertici istituzionali

Le risorse europee per la ripresa, se utilizzate bene, possono essere l'occasione per una vera ripartenza, e nell'ottica di un ridisegno complessivo del paese anche il sistema delle imprese è chiamato ad un ruolo di rinnovato protagonismo. PNRR è sviluppo e sicurezza è stato il tema della seconda giornata di approfondimento sulle risorse europee per la ripartenza, che ha richiamato a Lecce i massimi vertici istituzionali per un confronto a più voci, con la partecipazione del mondo imprenditoriale e della rappresentanza sindacale. “Il Next Generation Eu - spiega Stefàno - offre la possibilità all'Italia di rimettere in moto l'economia per costruire un Paese più equo e competitivo in grado di superare più rapidamente gli effetti della pandemia, grazie alle tre priorità strategiche: digitalizzazione e innovazione, transizione ecologica e inclusione sociale”. All'incontro di questa mattina presso il teatro Apollo, abbiamo ascoltato il Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese. Hanno preso parte anche il senatore Stefàno, il Prefetto di Lecce Maria Rosaria Trio, il sindaco Carlo Salvemini; Gianna Fracassi Vicesegretario Generale CGIL; Sergio Fontana, Presidente Confindustria Puglia; Anna Grazia Maraschio, Assessore all'Ambiente Urbanistica Paesaggio della Regione Puglia; Vincenzo Amendola, Sottosegretario di Stato agli Affari Europei; Roberto Cingolani, Ministro della Transizione Ecologica. L'ultima giornata di approfondimento Da Sud è in programma il 23 ottobre, sempre al Teatro Apollo di Lecce e sarà dedicata al tema PNRR è Mezzogiorno.

Servizio di Adriana Greco

Potrebbeinteressarti