Economia e lavoro Politica Puglia sette 

Manutenzione delle spiagge, Maraschio: «Procedure più snelle»

Approvata la delibera proposta dall’assessore regionale all’Ambiente sugli interventi stagionali

Una procedura più snella per garantire ai balneari delle linee guida chiare. La Giunta regionale ha approvato la delibera proposta dall'assessora all'Ambiente Anna Grazia Maraschio sulla manutenzione stagionale delle spiagge.

La modifica dell’articolo 9 “Procedure amministrative” delle “Linee guida per la manutenzione stagionale delle spiagge” prevede infatti che l'operazione di redistribuzione della sabbia sull'arenile - attività che viene svolta stagionalmente per ripristinare lo stato dei luoghi a seguito di mareggiate - potrà essere eseguita senza previa richiesta di autorizzazione. A partire da oggi, infatti, sarà sufficiente inviare una semplice comunicazione corredata dalla documentazione necessaria.

«Di concerto con il Presidente Michele Emiliano, abbiamo deciso di intervenire su questa procedura - ha dichiarato l'Assessora Maraschio - anche a seguito di una richiesta di chiarimenti da parte dell'Unione delle Province Italiane. I Dipartimenti Ambiente e Bilancio hanno quindi implementato un tavolo tecnico con il fine di superare le difficoltà applicative delle norme in questione a raggiungere possibili semplificazioni delle relative procedure amministrative. Così facendo abbiamo chiarito agli operatori pubblici e privati i dubbi interpretativi ed evitato eventuali aggravi procedimentali. Così come accaduto anche nelle scorse settimane con la legge VIA, intendiamo, laddove sia possibile, continuare con un lavoro di semplificazione delle normative. Con il mio Assessorato, rimanendo sempre vigili sulla tutela dell'ambiente e del paesaggio, vogliamo agevolare lo sviluppo del territorio evitando, con questi interventi normativi, inutili intralci alle attività produttive».

Potrebbeinteressarti