Economia e lavoro Solidarietà 

Terra d'Otranto solidale: 25 aziende online per combattere la crisi

Un mercato virtuale nato con l'obiettivo di ridurre le distanze tra acquirenti e commercianti, e ridare ossigeno all’aziende in crisi lavorativa

Terra d’Otranto solidale la piattaforma in rete a sostegno degli esercenti, che premia chi acquista. Un mercato virtuale, promosso dall'associazione #73041 di Carmiano e BCC Terra d'Otranto, nato con l'obiettivo di ridurre le distanze tra acquirenti e commercianti, e ridare ossigeno all’aziende in crisi lavorativa.

Attiva online da alcuni giorni, la piattaforma che riunisce attualmente oltre 20 attività, tra ristoranti, bar, pub, parrucchieri, negozi di abbigliamento, aziende olearie e cantine vinicole, funge da “piazza affari” a sostegno dell’economie salentine, permettendo con un click da smartphone l’incontro tra domanda e offerta, garantendo inoltre agli acquirenti di beni e servizi attraverso web voucher, di ottenere degli sconti o delle premialità dall’aziende aderenti all’iniziativa.

“Attualmente le aziende affiliate tra i comuni di Carmiano e Lecce risultano essere 25 – sottolineano dal direttivo dell’associazione #73041. Con la partnership con la BCC Terra d’Otranto puntiamo ad allargare la platea di esercenti e acquirenti in modo da poter offrire un sostegno concreto all’economia del territorio messa in crisi dal lockdown.

La piattaforma raggiungibile all'indirizzo https://www.citygram.it/terradotranto – precisa il segretario Camillo Villani Miglietta – mette a disposizione un servizio gratuito, attraverso il quale in modo veloce e intuitivo si possono effettuare acquisti in prospettiva futura, realizzando al contempo liquidità immediata per l’esercente e convenienza per il consumatore”.

A Carmiano i primi acquisti online hanno interessato i pub “Il bacio diVino” e “I Birbanti” e il parrucchiere per uomo BEARDandHAIR.

“Il messaggio che comunica l’acquisto effettuato da un cliente in questa difficile fase economica – commenta Aldo Tarantini, titolare del “Bacio diVino” -  è un segnale che trasmette ottimismo, e seppur minimo, garantisce liquidità a chi come me ha chiuso la propria attività senza battere ciglio”.

Potrebbeinteressarti