Cronaca Vernole 

Mina antinave con 200 chili di tritolo a un metro dalla spiaggia, paura sul litorale di Vernole

Il ritrovamento a pochi metri dagli stabilimenti balneari che si affacciano sulla Strada Bianca. È stato un bagnante, intorno alle 15.30, a individuare uno strano oggetto a un metro dalla ri...

Il ritrovamento a pochi metri dagli stabilimenti balneari che si affacciano sulla Strada Bianca. È stato un bagnante, intorno alle 15.30, a individuare uno strano oggetto a un metro dalla riva a Vernole, sul litorale a ridosso delle Cesine. Dato l’allarme, la conferma da parte degli uomini della Capitaneria di Porto arrivati poco dopo, sul posto: si trattava di una mina antinave, carica con 200 chili di tritolo, forse un residuato della Seconda Guerra mondiale. L’area è stata messa in sicurezza dagli uomini della Polizia municipale di Vernole, guidati dal comandante Antonio Palano. Domani mattina è previsto l’intervento degli artificieri che disinnescheranno l’ordigno.

Potrebbeinteressarti

Torre Chianca, ordigno in spiaggia

Il residuato bellico è stato fatto brillare stamattina dai militari dell’11° Reggimento Guastatori di Foggia chiamati dopo il ritrovamento avvenuto ieri da un equipaggio di EcoFederCaccia della Provincia di Lecce.