Cronaca Lecce 

Scritte con vernice rossa su muri e auto, denunciato 27enne leccese

Il giovane è stato individuato dagli agenti delle Volanti dopo la segnalazione di una guardia giurata che ha notato una scritta sulla sua auto di servizio. Ha imbrattato muri e anche l&rsquo...

Il giovane è stato individuato dagli agenti delle Volanti dopo la segnalazione di una guardia giurata che ha notato una scritta sulla sua auto di servizio. Ha imbrattato muri e anche l’auto di un istituto di vigilanza privato che era parcheggiato nelle vicinanze: l’ “estro creativo” notturno è costato caro ad un 27enne di Lecce che ha rimediato denunce per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale, per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità agli agenti di polizia. Il tutto è accaduto nella notte nei pressi di Palazzo Codacci-Pisanelli. Il giovane stava partecipando ad una festa universitaria quando ha pensato bene di imbrattare con slogan anarchici in vernice rossa l’auto di una guardia giurata che ha richiamato sul posto le Volanti. Gli agenti hanno notato altre scritte dello stesso tipo sui muri adiacenti e hanno individuato il responsabile: al momento del controllo il 27enne aveva con sé uno zaino pieno di bombolette spray.   Immagine di repertorio.

Potrebbeinteressarti

Punta Prosciuto, altro malore fatale in spiaggia

Un arresto cardiocircolatorio è costato la vita intorno a mezzogiorno ad un bagnante. Inutili i soccorsi dei bagnini di un vicino lido che hanno effettuato il massaggio cardiaco e usato anche il defibrillatore.