Cronaca Leuca Otranto 

Barca a vela carica di migranti, nuovo sbarco a Leuca

A bordo in tutto ventiquattro persone tra cui cinque donne e un minore. Tutti in buona salute.   Hanno sfidato il mare nonostante le pessime condizioni meteo marine ma sono riusciti fortunatam...

A bordo in tutto ventiquattro persone tra cui cinque donne e un minore. Tutti in buona salute.   Hanno sfidato il mare nonostante le pessime condizioni meteo marine ma sono riusciti fortunatamente a raggiungere le coste salentine senza conseguenze. Sono in tutto 24i migranti intercettati questa notte a 16 miglia a Sud Est di Santa Maria di Leuca da una motovedetta della Guardia Costiera di Gallipoli. I migranti viaggiavano a bordo di una barca a vela di 12 metri battente bandiera ucraina partita, con tutta probabilità, dalla Grecia. Gli occupanti della barca sono iracheni – la maggior parte - e siriani; tra loro anche cinque donne e un minore. Tutti sono in buone condizioni di salute. Il natante è stato raggiunto anche da un mezzo della sezione navale della Guardia di Finanza che lo ha scortato fino al porto di Santa Maria di Leuca insieme alla Guardia Costiera. Qui i migranti sono arrivati all'alba e sono stati soccorsi e rifocillati prima di essere destinati al centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto per le operazioni di identificazione. Tra loro i finanzieri hanno individuato anche i due presunti scafisti, due persone di nazionalità ucraina nei cui confronti sono state avviate delle verifiche.  

Potrebbeinteressarti