Curiosità Eventi Società Salice Salentino 

Addobbiamo Salice, al via il primo concorso per illuminare le feste natalizie

Il concorso è rivolto a chiunque voglia abbellire le vie, le piazze, gli angoli del paese con allestimenti tipici natalizi, alberi, luci o presepi.

Salice Salentino si veste di luci per le feste natalizie chiamando i cittadini a sfidarsi a singolar tenzone. Al via il primo concorso “Addobbiamo Salice”, un’idea nata dalla voglia di lasciarsi alle spalle le lontananze dei due anni di pandemia, ritrovare il piacere di stare insieme e vivere con gioia e condivisione l’atmosfera magica del Natale.

Il concorso è rivolto a tutti, chiunque potrà abbellire le vie, le piazze, gli angoli delpaese con allestimenti tipici natalizi, alberi, luci, presepi, e tutto ciò che richiama alla festa più attesa dell'anno.

Possono partecipare persone fisiche, enti, associazioni, privati, attività produttive, gruppi di vicinato, grandi e piccoli, fondazioni, parrocchie. Tutti.

Basterà presentare apposita domanda entro le ore 12:00 del prossimo 3 dicembre all'indirizzo PEC protocollo@comune.salicesalentino.le.it o consegnandola di persona all'Ufficio Protocollo del Comune.

''Sarà bello ritrovarsi, fare festa, produrre bellezza e comunità – commenta il sindaco di Salice, Mimino Leuzzi -. Sarà il Natale della bellezza, della ripresa e abbiamo pensato a un modo diverso, corale, per vivere questo periodo dell’anno, magico e ricco di emozioni''.

Il bando di concorso e la domanda da allegare, sono disponibili e scaricabili al seguente link: https://www.comune.salicesalentino.le.it/-/1%5E-concorso-addobbiamo-salice-approvazione-avviso-pubblico-per-la-realizzazione-di-allestimenti-e-addobbi-natalizi-destinato-ad-associazioni-parrocchie-scuole-enti-no-profit-in-genere-privati-ed-attivita-produttive.-periodo-dicembre-2022-gennaio-2023./1.1?fbclid=IwAR3E8eXpoF5pmSKvpEStT5jHAp319XBZn-OrYdMKlNpyiGd_nVydjcenMHA



Potrebbeinteressarti

A Taviano la Marcia della Pace

Straordinaria partecipazione di cittadini non solo tavianesi ma arrivati anche dai Comuni limitrofi alla manifestazione svolta sabato scorso.