Curiosità Galatina 

Nel Salento la mobilitazione “gentile”: fiori e fronde “assediano” piazze e statue

A Galatina in Piazza Dante Alighieri, a partire dalle ore 9,30 l’iniziativa di Coldiretti per sostenere la svolta green dei pugliesi e accogliere i turisti italiani e stranieri con un fiore

Piazze e statue, marciapiedi, scalinate e fontane trasformati per la prima volta in “giardini per un giorno” con i fiori e le fronde dei vivaisti pugliesi a sostegno della svolta green del Paese dopo l’emergenza Covid che ha cambiato le priorità dei cittadini facendo esplodere il bisogno di verde e fiori nelle case, nelle città e sul territorio regionale.

Una 'mobilitazione gentile' green e floreale a colpi di petali e colori organizzata dalla Coldiretti Puglia in collaborazione con AFFI (Associazione Floricoltori e Fioristi Italiani) e Federfiori domani martedì 6 luglio 2021, a partire dalle ore 9,30, in Piazza Dante Alighieri a Galatina in provincia di Lecce, come in altre città italiane, per dare la possibilità a tutti di partecipare alla giornata nazionale dedicata al florovivaismo Made in Italy.

Le composizioni floreali della durata di 24 ore per l’iniziativa “Ripartiamo con un fiore” sono il segnale di ripartenza – sottolinea la Coldiretti regionale – e di benvenuto con i fiori in regalo ai turisti italiani e stranieri che stanno tornando in Puglia, una delle mete più gettonate dell’estate 2021, da parte di un settore strategico per l’economia, il lavoro e la qualità della vita in Puglia, messo a rischio dall’emergenza Covid, con la concorrenza sleale di importazioni dall’estero ed il crollo delle vendite causato dalla pandemia con il record storico negativo di piante e fiori mandati al macero.

Per l’occasione verrà diffuso il report di Coldiretti sul settore florovivaistico pugliese durante e dopo la pandemia, con dati, prospettive e analisi.

 

Potrebbeinteressarti