Curiosità Corigliano D'Otranto 

Dior, D&G e Bulgari: da Mosca a Dubai il Natale si accende con le luminarie salentine

Luminarie d’autore risplendono nelle vetrine della moda con un messaggio di speranza e conservazione della tradizione

Luminarie salentine per le più importanti boutique di tutto il mondo: nonostante il periodo difficile, la speranza torna a splendere anche per il Natale 2020, con luci e bagliori firmati da un'azienda del Salento.

MarianoLight, azienda di Corigliano d'Otranto, è stata incaricata dalla Maison DIOR dell'arredo esterno delle prestigiose boutique di Parigi Royale, Ginevra Rhone, Mosca Stolesnikov, Milano Montenapoleone e Roma Condotti con le sue luminarie tradizionali, disegnate, prodotte ed installate in questi negozi, che hanno addobbato a festa le prestigiose vetrine con uno stile tutto salentino.

Precursore nell'utilizzo delle luminarie tradizionali per le sue sfilate e boutique in tutto il mondo, Dolce & Gabbana ha commissionato quest’anno a MarianoLight l’imponente progetto del loro stand al CIIE, l’Expo Internazionale Cinese dell’import a Shanghai, che si è tenuto a Novembre: un grande successo ottenuto grazie all’atmosfera unica nel suo genere creata grazie a questa installazione luminosa. Grazie a loro quest’anno le tipiche luminarie pugliesi sono arrivate anche in Korea a Busan e a Macao oltre che nelle vetrine del centralissimo negozio di Salmoiraghi e Viganò in Piazza San Babila a Milano.

E anche quest’anno si riconferma la collaborazione di MarianoLight con BulgariI: a Londra in New Bond Street l’iconico Serpenti di luce veste come un collier di gioielli il palazzo storico di questa importante strada del lusso, mentre a Dubai presso il il Bvlgari Hotel di Jumeirah Island e a Seoul presso lo store di Lotte Pangyo risplendono gli alberi di luminarie tradizionali dell’azienda salentina ispirati alla nuova collezione Fiorever.

Da più di 10 anni l’azienda ultracenteria realizza luminarie per La Rinascente: dallo store di Milano in Piazza Duomo, simbolo del Natale Meneghino con il suo vestito di luci e stelle cadenti sulla facciata esterna del palazzo e la galleria di luminarie tradizionali nel sottoportico, a quello di Roma Tritone e di Cagliari in via Roma.

Anche quest’anno 8 delle più belle vetrine del mondo hanno la firma di MarianoLight secondo la prestigiosa e autorevole rivista di moda Vogue.

Prodotti dal connubio tra la tradizione del Natale e le luminarie salentine sono gli Alberi di Natale che illuminano Torino, con il grande albero 'Gold & Silver' in Piazza San Carlo, Lecce, con l' 'Albero di Rosoni' in piazza S. Oronzo e Bari, con un nuovo albero appositamente costruito per la FONDAZIONE MEGAMARK (gruppo famila e dok supermercati) installato in Largo Giannella a Bari: composto da 42.000 led di luminarie tradizionali e 900 metri lineari di strip led rgb si accende a ritmo di musiche natalizie, rallegrando con un suggestivo spettacolo le serate baresi.

Potrebbeinteressarti