Cultura Eventi Libri Cavallino 

A Cavallino la presentazione del libro ''Lei'' di Flavia Pankiewicz

Sette storie che raccontano crisi e rinascite, scoperta degli altri e di sé stessi, radici e ricordi. Venerdì 23 febbraio, alle ore 18, nella Sala Consiliare. Dialoga con l'autrice il magistrato e autore teatrale Salvatore Cosentino.

Si terrà venerdì 23 febbraio, nella Sala Consiliare ''Mario Gorgoni'' del Palazzo Ducale dei Castromediano a Cavallino, la presentazione del libro di Flavia Pnakiewicz dal titolo ''Lei'' (Edizioni Milella).

Ad aprire la serata saranno i saluti del Sindaco della Città di Cavallino, l'avv. Bruno Ciccarese Gorgoni, mentre a dialogare con l'autrice ci sarà il dott. Salvatore Cosentino, magistrato ed autore teatrale.


Il LIBRO

Sette storie che raccontano crisi e rinascite, scoperta - degli altri e di sé stessi - radici e ricordi. ''Lei'' è il titolo dell'ultimo racconto di questa raccolta, una storia che inizia negli anni della Seconda Guerra Mondiale ed arriva fino ai nostri giorni. Ma ''lei'' è la parola chiave di queste storie. Storie di donne. Raccontate in prima persona o da altri io narranti ma protagoniste, sempre. Una selezione di racconti che hanno raccolto premi e riconoscimenti e di inediti che conducono, attraverso percorsi diversi ad indagare sull'animo umano, sul legame indissolubile tra presente e passato, sul senso della vita.


L'AUTRICE

Flavia Pankiewicz, giornalista e scrittrice, è nata a Lecce da padre polacco e madre italiana. Ha pubblicato, tra l'Italia e gli Stati Uniti, articoli, saggi, biografie, racconti, un romanzo ed una raccolta di poesie. Ha collaborato a lungo con La Gazzetta del Mezzogiorno su letteratura, società americana, comunità italo-americana e patrimonio storico-artistico, ambientale e paesaggistico. Ha inoltre ideato e diretto per anni Bridge Apulia USA, rivista in lingua inglese nata per promuovere la Puglia negli Stati Uniti. Dal 2020 è tornata a dedicarsi alla scrittura creativa ottenendo premi e riconoscimenti. Nello stesso anno è stata tra i vincitori del Progetto HAMLET della Regione Puglia, per la valorizzazione dei borghi minori attraverso lo storytelling, con il suo racconto Ferragosto con Julian e ha ottenuto la “menzione al merito” al Premio Internazionale Dostoevskij con il suo racconto Torino-New York. Nel luglio 2021 si è classificata prima al Premio Letterario Nazionale “Melina Doti” con il suo racconto, Altrove (Presidente di Giuria la giornalista Rai Carmen Lasorella). Questi tre racconti, insieme a nuovi racconti inediti, sono stati raccolti nel libro Lei (Edizioni Milella, Lecce, 2023), che ha vinto a sua volta, nello scorso novembre, il “Premio Speciale Milano Donna” nell’ambito del “Premio Letterario Milano International” e ottenuto ottime recensioni su varie testate tra cui: La Repubblica, La Gazzetta del Mezzogiorno, Nuovo Quotidiano di Puglia e la rivista telematica Beemagazine.


Potrebbeinteressarti


Adriana Polo presenta ''parole chiave''

Appuntamento domenica 17 marzo alle ore 19:00 nella scuola Music Together di Lecce in via Giovanni Paolo II, 18. Incontro con l’autrice per “di margini poetici” rassegna organizzata con Musicaos Editore.