Cultura Eventi Luoghi Lecce 

Al Museo Castromediano di Lecce le Giornate europee dell'Archeologia

Domani sera (21:30) Salento Archeologico in Rete con un itinerario culturale nei “Paesaggi del sacro”.

Il Museo Castromediano conferma due tra le sue principali vocazioni: il suo essere luogo aperto alla divulgazione, attraverso appositi percorsi progettati da archeologi e destinati al coinvolgimento di un pubblico sempre più ampio, ma anche la sua capacità di essere luogo di aggregazione e connessione con altre realtà museali del territorio.Si designa così Salento Archeologico in Rete in occasione GEA – Giornate Europee dell’archeologia 2022, un percorso a tappe disegna un collegamento ideale e fisico tra diversi luoghi della cultura, musei e aree archeologiche, delle province di Brindisi, Lecce e Taranto. Il comune denominatore è rappresentato dal Paesaggio, declinato a seconda delle peculiarità specifiche dei luoghi protagonisti.

Partecipano alla staffetta culturale il Parco archeologico di Muro Tenente (Br), il museo della Civiltà del Primitivo di Manduria (Ta), il MAFF di Francavilla Fontana (Br), il Museo Ribezzo di Brindisi, il museo della Preistoria di Nardò (Le), l’ALCA di Maglie (Le) e il Museo Castromediano di Lecce con un programma rintracciabile su beniculturali.it.

Si parte domenica alle 8,30 con i Paesaggi dell’Appia antica, seguono alle 10:30 i paesaggi del Primitivo, alle 11:45 I paesaggi della piana brindisina. La mattinata si chiude alle 13:00 con i Paesaggi del mare antico. Nel pomeriggio si ricomincia alle 17:00 con i Paesaggi del Paleolitico, seguono quelli del Neolitico e l’Età del Bronzo alle 19:30 per concludersi alle 21:30 con i Paesaggi del Sacro, proprio al Museo Castromediano.

Le Giornate dell'archeologia in Europa sono gestite da Inrap, l’Istituto nazionale di ricerca archeologica preventiva della Francia (Institut national de recherches archéologiques préventives). Appassionati di storia o semplici curiosi, in famiglia o con la classe, tutti potranno venire a scoprire la ricerca e il patrimonio archeologico.

Le Giornate Europee dell'Archeologia sono organizzate in Italia dal Ministero della Cultura - Direzione Generale Musei e Direzione Generale Archeologia, belle arti e paesaggio in collaborazione con le istituzioni dei territori.

L’itinerario del Castromediano è curato dall’archeologa del Museo, Annalucia Tempesta. Prenotazione obbligatoria sull’app IoPrenoto o telefonando al numero 0832.373572.



Potrebbeinteressarti


A Patù è tempo di infiorata

Oggi e domani, in occasione della festa del Corpus Domini, sarà possibile ammirare l'opera realizzata con milioni di petali e lunga 250 metri.