Cultura Corigliano D'Otranto 

Opera Salesiana, gli appuntamenti a Corigliano per i 120 anni della fondazione

Il calendario eventi per la speciale ricorrenza

Ricorrono i 120 anni della fondazione dell’Opera Salesiana di Corigliano D’Otranto: nel 1901, infatti, i salesiani arrivarono nel centro salentino e fondarono la comunità che fino al 2008 è rimasta tale, prima che la guida dell’Opera venisse affidata ai Salesiani Cooperatori (laici impegnati e formati nel carisma di don Bosco).

Dal 2018 l’Opera di Corigliano ha intrapreso un cammino di riattualizzazione del carisma dotandosi di una propria Mission, Vision e Valori nello stile salesiano e soprattutto dandosi degli obiettivi di breve, medio e lungo periodo: nel 2019 è stata realizzata una campagna di raccolta fondi per la rigenerazione del campetto da calcetto dell’Oratorio, che ha permesso in pochi mesi di raccogliere circa 20mila euro e di dotare la struttura, di un campo da calcio a 5 in erbetta per il gioco e per gli allenamenti dei ragazzi; nel 2020 la Regione Puglia ha approvato ed ammesso a finanziamento, per circa 100mila euro, il progetto “OperAzione Sport”, per la ristrutturazione di un edificio inagibile da più di vent’anni, che in passato era utilizzato per le docce/spogliatoi e come sede della Polisportiva salesiana “Pgs Don Bosco” (ancora oggi attiva nell’Opera).

Oggi, nel 2021, quell’edificio è tornato nuovamente alla vita, è stato reso agibile al 100% e sopratutto inclusivo, perché sono state eliminate tutte le barriere architettoniche presenti, dotando lo spazio di docce e spogliatoi specifici anche per ragazzi ed adulti con disabilità;

Il prossimo 4 dicembre assieme all’edificio oggetto del progetto “OperAzione Sport”, verrà benedetto anche il Centro Diurno per minori a rischio “Buona Stoffa”, realizzato grazie al sostegno dell'Associazione salesiana Piccoli Passi Grandi Sogni” ed ai benefattori che hanno sposato in toto la Mission dell’Opera: “Con i giovani, per i giovani” e la Vision: “Prima i giovani: generare impatto sociale con l’educazione, la formazione e il lavoro”.

Sempre il 4 dicembre prossimo, nell’evento dedicato alla celebrazione del 120° dell’Opera di Corigliano, dalle ore 18.00 si terrà, presso la sala Cavallerizza del castello di Corigliano, un convegno dal titolo “120 anni con don Bosco e con i giovani” in cui interverranno: Giovanna Coccioli (responsabile laica dell’Opera di Corigliano), Don Angelo Santorsola (Ispettore dell’Ispettoria Meridionale Salesiana), Don Juan Carlos Pèrez Gody (Consigliere della Regione salesiana Mediterranea) e Francesco Cicione (Presidente di ENTOPAN).

Nello stesso convegno del 4 dicembre, saranno inoltre illustrate alcune delle tappe che interesseranno l’Opera nel futuro prossimo. 

Potrebbeinteressarti