Cultura Corigliano D'Otranto 

Torna “Io non l’ho interrotta”: da giovedì a sabato incontri e dibattiti a Corigliano d'Otranto

Dall'8 al 10 luglio al castello volante di Corigliano d’Otranto torna “Io non l'ho interrotta”: la rassegna di giornalismo e comunicazione politica propone tre serate con circa 30 ospiti

Da giovedì 8 a sabato 10 luglio nel Castello Volante di Corigliano d’Otranto torna “Io non l’ho interrotta“. La settima edizione della rassegna di giornalismo e comunicazione politica, organizzata dall’associazione Diffondiamo idee di valore con il coordinamento di Pierpaolo Lala e Gabriella Morelli, proporrà incontri e presentazioni per indagare l’attuale situazione del giornalismo e della comunicazione politica in Italia con incursioni anche all’estero. Tra gli ospiti i giornalisti e le giornaliste Mario Calabresi, Alessio Viola, Alessandro Barbano, Marianna Aprile, Wanda Marra, Cecilia Sala, Francesca Nava, Olivier van Beemen, Francesco Foti, l'autore satirico Luca Bottura, la capo ufficio stampa del Ministero della Transizione Ecologica Stefania Divertito, l'esperto di cinema e tv Luca Bandirali, il filosofo Bruno Mastroianni, il responsabile dell’Archivio degli Spot Politici Edoardo Novelli, la presidente del consiglio regionale pugliese Loredana Capone e, in collegamento, la giornalista Rai Sabrina Giannini, l'inviato dell'Espresso Fabrizio Gatti, il virologo Andrea Crisanti, l'assessore regionale Pier Luigi Lopalco, e altri ospiti. Nel rispetto delle normative antiCovid19 vigenti, gli appuntamenti saranno a ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti (prenotazione consigliata a info@iononlhointerrotta.com) e saranno trasmessi in diretta su Facebook e YouTube. La rassegna e? organizzata dall’associazione Diffondiamo idee di valore in collaborazione con Castello Volante di Corigliano d’Otranto, CoolClub, Multiservice Eco, Big Sur, Conversazioni sul Futuro, Libreria Idrusa, con il sostegno della Regione Puglia nel Programma Straordinario 2020 in materia di Cultura e Spettacolo e, tramite il Teatro Pubblico Pugliese, nella programmazione Custodiamo la cultura in Puglia, e del Comune di Corigliano d’Otranto grazie al contributo del Co. Re. Com. (Comitato Regionale per le Comunicazioni) della Puglia.

Il programma prenderà il via giovedì 8 luglio alle 20:30 con un incontro sul Covid19 tra inchiesta giornalistica, scienza e comunicazione istituzionale con la giornalista Francesca Nava, autrice del libro “Il focolaio. Da Bergamo al contagio nazionale” (Laterza), il giornalista Alessandro Barbano e, in collegamento, l’inviato dell’Espresso Fabrizio Gatti, autore de “L’infinito errore. La storia segreta di una pandemia che si doveva evitare” (La Nave di Teseo), il virologo Andrea Crisanti, coautore con Michele Mezza di “Caccia al virus” (Donzelli) e Pier Luigi Lopalco, assessore alla Sanità della Regione Puglia. Alle 21:45 si parlerà delle inchieste giornalistiche sull’industria alimentare con il giornalista olandese Olivier van Beemen, autore del libro/inchiesta “Heineken in Africa” (Add editore) e, in collegamento, Sabrina Giannini, giornalista Rai e autrice de “La rivoluzione nel piatto” (Sperling & Kupfer). Alle 22:45 la prima serata si concluderà con una riflessione su Donne e potere: che genere di politica! con Loredana Capone (presidente del consiglio regionale pugliese), Dina Manti (sindaca di Corigliano d’Otranto), Francesco Foti (giornalista e scrittore, autore, tra gli altri volumi, di “Jacinda Ardern. Una leader della porta accanto”, uscito per People) e la giornalista Sonia Pellizzari.

Venerdì 9 luglio si partirà, sempre alle 20:30, con il filosofo, giornalista, social media manager Bruno Mastroianni che, stimolato dalle domande di Bianca Chiriatti, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno, parlerà del suo libro “Litigando si impara. Disinnescare l’odio online con la disputa felice” (Franco Cesati Editore). Sempre tra social e informazione, Alessio Viola, giornalista di SkyTg24 e autore di “Sarò bre” (People), dialogherà con Marianna Aprile. Infine, in collaborazione con il Salento Book Festival, il giornalista Mario Calabresi, intervistato da Paola Moscardino (La7 - Corriere del mezzogiorno) presenterà “Quello che non ti dicono” (Mondadori).

La serata finale sabato 10 luglio si aprirà alle 19 con un’anteprima a cura de “La critica cinematografica“, Summer School di Fata Morgana Web che si conclude proprio a Corigliano d’Otranto. Luca Bandirali ed Enrico Magrelli (Rai Radio 3) coordineranno la presentazione del volume “Fata Morgana n. 40 – il cinema americano” (Pellegrini Editore) con la partecipazione di Alessandro Canadè, Francesco Ceraolo, Roberto De Gaetano e Bruno Roberti. Dalle 20:30, “La cronaca nera: giornali, libri, podcast, serie tv” con Cecilia Sala (ospite a Corigliano) e Chiara Lalli (presente in collegamento), autrici del podcast e del libro “Polvere. Il caso Marta Russo” (Mondadori), Stefania Divertito, giornalista e capo ufficio stampa del Ministero della Transizione Ecologica, e l’esperto di tv e cinema Luca Bandirali. A seguire l’autore radio/tv, giornalista e scrittore satirico Luca Bottura presenterà il suo recente “Manifesto del partito impopolare” (Einaudi). In chiusura Pierpaolo Lala e Rocco Luigi Nichil parleranno di “Invasione di campo. Il gioco del calcio nel linguaggio e nel racconto della politica” (Manni) con la partecipazione di Wanda Marra, giornalista de Il Fatto Quotidiano, Stefania Divertito e del professore Edoardo Novelli, docente di Comunicazione Politica all’Università degli studi Roma Tre e promotore e responsabile dell’Archivio degli Spot Politici.

La rassegna avrà poi una sezione OFF con tre appuntamenti. Sabato 24 luglio (ore 20 – ingresso gratuito prenotazione obbligatoria WApp +390832373576) al Convitto Palmieri di Lecce, in collaborazione con Extra Convitto, promossa dal Polo Biblio-Museale della Regione Puglia a cura di Mauro Marino e dello staff della Biblioteca Bernardini, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Lecce, Francesco Costa, vicedirettore de Il Post, presenterà “Una storia americana: Joe Biden, Kamala Harris e una nazione da ricostruire (Mondadori). Martedì 27 luglio (ore 20:30 - ingresso gratuito e libero fino a esaurimento posti) si torna al Castello Volante di Corigliano d’Otranto con una doppia presentazione: “Matematica è politica” di Chiara Valerio (Einaudi) e “Trovare le parole. Abbecedario per una comunicazione consapevole” di Vera Gheno e Federico Faloppa (Edizioni Gruppo Abele). Giovedì 26 agosto, infine, sempre a Corigliano, la giornalista di Skytg24, Giovanna Pancheri con il suo “Rinascita Americana” (Sem).

Nelle prime sei edizioni la rassegna ha ospitato, tra gli altri, i giornalisti Marco Damilano, Ferruccio de Bortoli, Massimo Bernardini, Riccardo Luna, Marino Sinibaldi, Alessandro Barbano, Claudio Scamardella, Alessandra Sardoni, Paolo Celata, Filippo Ceccarelli, Federico Mello, Luca Sofri, Bruno Mastroianni, Matteo Grandi, Udo Gümpel, Liliana Faccioli Pintozzi, Francesco Costa, Antonello Caporale, Angela Mauro, Francesca Paci, Marianna Aprile, Wanda Marra, Antonio Sofi, Eric Jozsef, Alessandro Gilioli, Eva Giovannini, Giovanna Pancheri, Alessio Lasta, Rosario Tornesello, Marco Cattaneo, Sonia Pellizzari, Francesco Foti, il direttore della Treccani Massimo Bray, i direttori Rai Carlo Freccero e Piero Gaffuri, Diego Zoro Bianchi, il magistrato Eugenio Albamonte, l’avvocato e saggista Umberto Ambrosoli, l’attivista Aboubakar Soumahoro, il portavoce italiano di Amnesty International Riccardo Noury, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, i comunicatori e consulenti politici Dino Amenduni, Giuseppe di Caterino, Chiara Organtini, Giovanni Diamanti, Vincenzo Cramarossa, Francesco Nicodemo, Serena Fortunato, Gennaro Pesante, i docenti e ricercatori universitari Stefano Bartezzaghi, Vera Gheno, Ubaldo Villani Lubelli, Federico Faloppa, Daniele De Luca, Luca Bandirali, Stefano Cristante, Edoardo Novelli, Mariano Longo, il diplomatico italiano Alessio Liquori, il già parlamentare Biagio Marzo, gli autori di satira Giorgio Lauro, Luca Bottura, Saverio Raimondo, Antonello Taurino e Adelmo Monachese, gli esperti di Open Data Francesco Piersoft Paolicelli, Vittorio Alvino e Daniele De Bernardin (Open Polis), la dirigente scolastica Annarita Corrado, l’economista del Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea Andrea Conte e molti altri ospiti. La rassegna ha dunque coinvolto le maggiori testate italiane (La Repubblica, La Stampa, Corriere della Sera, Il Fatto Quotidiano, L’Espresso, Agi, Radio1, Radio2, Radio3, Radio Capital, La7, Rai 2, Sky Tg24, Rai3, IlPost.it, Huffington Post) e alcuni tra i più interessanti studiosi e protagonisti dell’argomento.

Nel rispetto delle normative antiCovid19 vigenti, gli appuntamenti del Castello Volante di Corigliano d’Otranto sono a ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti. Prenotazione consigliata info@iononlhointerrotta.com

 

Potrebbeinteressarti