Cronaca Puglia sette 

Aggredisce coppia, inveisce contro i carabinieri e simula malore: in manette 80enne

Tratto in arresto in flagranza di reato un pensionato, 80enne del luogo, per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica, al termine degli accertamenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un pensionato, 80enne del luogo, per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

In particolare, i militari intervenuti su richiesta di una donna 28enne del luogo, hanno appurato che lei e il suo compagno 27enne erano stati aggrediti, per futili motivi, dal pensionato.

Quest’ultimo, improvvisamente, ha inveito contro i militari operanti proferendo nei loro confronti frasi oltraggiose, spingendo uno dei due e cercando di sottrargli la pistola d’ordinanza; infine, ha simulato di cadere per terra e di accusare un malore.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari. 

Potrebbeinteressarti